Nati il 17 Settembre

Nascere il 17 Settembre: perseveranza e logica

Numeri, Pianeti e Tarocchi

Per la numerologia classica, i nati il 17 Settembre sono governati dal numero 8 poiché 1+7= 8, e dal pianeta Saturno che, come noto, accompagna il suo influsso con il senso del limite e della restrizione, oltre che ad una tendenza a giudicare sempre. Un’influenza questa che viene ulteriormente rafforzata dall’azione di Mercurio, che governa il segno zodiacale della Vergine, dando così vita ad un carattere piuttosto serioso. Il numero 8 invece apre nel petto dei suoi governati una grande spaccatura tra mondo materiale e quello spirituale. Ciò rende coloro che hanno l’8 nel destino delle persone piuttosto schive, che possono anche cedere con facilità agli eccessi.

La diciassettesima carta degli Arcani Maggiori è quella de La Stella: carta in cui una figura femminile, sotto un cielo denso di enormi stelle, versa con due brocche l’acqua sulla terra ed in una pozza. Questa carta rappresenta la meraviglia della vita terrena, ma anche un certo limite costituito proprio dalla materialità, dalla fisicità. Quasi paradossalmente questa carta però ricorda a tutti, con la presenza delle stelle, che in alto c’è un altro mondo: quello spirituale. I nati in questo giorno, particolarmente attaccati alla materia visto che comunque sono sotto l’influsso di un segno di Terra, possono trarre da questa carta un grande insegnamento. L’Arcano, nel suo lato “positivo” ci parla di buone prospettive, di destino favorevole e di una sorta di protezione celeste. Il lato “negativo” della carta offre dei significati diametralmente opposti ai primi: sfortuna, incapacità di adattarsi, drastici sconvolgimenti.

 

I Nati il 17 Settembre

I nati il 17 Settembre hanno una qualità prevalente che diventa lampante per tutti quelli che li conoscono da vicino: la perseveranza. Essi infatti raggiungono ogni obiettivo che si prefiggono grazie alla loro costanza e alla loro capacità di giocare su tempi anche lunghissimi. Non solo vogliono raggiungere una determinata posizione, vogliono anche mantenerla a lungo tempo. Non costruiscono per avventure sul breve periodo, essi puntano alla solidità. I nati in questo giorno sono come dei massi: non li si può spostare e una volta che si muovono in una direzione sarà difficile poter orientarli diversamente.

Attenzione: sono pieni di entusiasmo, ma non è quello a renderli tanto speciali, ma piuttosto la determinazione ferrea e il loro impegno instancabile. Per loro la vittoria è una normale conseguenza: non cercano blitz, combattono gli avversari e le avversità lavorandole ai fianchi fino a quando non crollano esauste. Se vengono posti sotto ad un attacco di uguale sostanza, con sfinimento ai fianchi, essi sembrano in pieno relax: non si innervosiscono, non si demoralizzano… vanno avanti con il loro piano.

Le difficoltà sembrano essere il loro pane. Operano attraverso una ferrea logica e quindi sanno sempre cosa aspettarsi dalla vita; la loro lucidità è assoluta ma questo loro pregio è anche forse il loro unico limite. Infatti la creatività non è esattamente il loro elemento. Possono essere ottimi avvocati o arbitri, in senso lato, poiché hanno un naturale senso della giustizia e dell’equità. Tendenzialmente apprezzano lo status quo e, seppure il graduale cambiamento sia da loro apprezzato, si affidano molto alle strutture solide e già esistenti. Infatti essi odiano con tutte le loro forze il disordine e l’anarchia, per questo preferiscono una struttura anche antiquata, ma ordinata e logica, ad una interessante, futuristica, creativa, ma ancora disordinata.

Nonostante siano fondamentalmente dei conservatori sono dotati di un senso dell’umorismo particolarmente brillante che li rende particolarmente simpatici: si noti bene che sul lavoro i colleghi potrebbero lavorargli accanto per anni senza accorgersi di questo suo lato divertente. Infatti essi non cercano mai, soprattutto in ambito professionale, di mettersi in mostra, di scioccare o di rendersi simpatici a qualcuno. Per loro i sentimenti sono qualcosa di solido, che non varia ad ogni alito di vento.

 

La Salute

I nati il 17 Settembre sono particolarmente inclini ad aumentare di peso e ciò può inficiare in maniera importante sulla loro salute. Per scongiurare questa ipotesi è bene che essi imparino ad affidarsi ad una dieta povera di grassi e di zuccheri, andando a riportare un minimo di equilibrio nell’organismo e mettendosi al riparo da problemi all’apparato cardiocircolatorio. Estremamente importante anche l’attività fisica: i nati il 17 Settembre dovrebbero praticare con costanza esercizio fisico anche a livello intensivo. Vanno benissimo sport di squadra e anche sport singoli, l’importante è che siano attività che mettano in moto il fisico. Sarebbe anche opportuno intraprendere qualche attività, come la meditazione o lo yoga, al fine di aprire la propria consapevolezza e venire in contatto con la loro parte interiore che spesso trascurano in maniera colpevole. Ciò li aiuterà a mantenere un equilibrio psicofisico importante.

 

Il Santo del Giorno

Il diciassettesimo giorno del nono mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a San Roberto Bellarmino, importante Dottore e Vescovo della Chiesa vissuto a cavallo tra il sedicesimo e il diciassettesimo secolo.

Egli era nipote di Papa Marcello II, sua madre era infatti sorella del Pontefice. Fin da bambino dimostrava spiccate doti nelle prediche e alla rielaborazione di quello che sentiva dire a Messa. Divenne fervente cattolico e prese a studiare anche il canto ma senza mai cantare qualcosa che non fosse musica sacra. I suoi progressi negli studi furono fenomenali tanto che il padre voleva per lui una carriera ben diversa, ma egli si impose alla fine e scelse di entrare nella Compagnia di Gesù. Venne prescelto da Gregorio XIII per presiedere la nuova cattedra, appena istituita, di difesa della verità della fede presso il Collegio Romano. La sua monumentale opera “Controversie” gli valse il soprannome di “Martello degli eretici”. Diverrà Cardinale sotto Clemente VIII.

 

Conclusione

I nati il 17 Settembre dovrebbero principalmente smettere di giudicare gli altri in maniera severa e di imparare ad essere molto più accomodanti. Puntare sulla leggerezza, di tanto in tanto, li renderebbe meno noiosi e più amabili. Se invece di viaggiare come treni sui binari, ogni tanto lasciassero che le persone vadano loro incontro spontaneamente sarebbe una novità che potrebbe risultare estremamente apprezzata. Il rilassamento, la conoscenza del mondo interiore, la spensieratezza non devono costituire fonti di paura.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Effettua il login

Hai bisogno di aiuto?