Nati il 18 Ottobre

Nascere il 18 Ottobre: leadership e fantasia

Il 18 rappresenta una sorta di connessione, di equilibrio, tra Cielo e Terra. Stiamo parlando dunque di una luce che proviene da dentro, una fiamma interiore che proviene dalla parte accogliente che è dentro di noi.

Si tratta dunque di un’energia riflessiva e in qualche modo “femminile”, ricettiva. Il 18 rappresenta uno strumento che è capace dunque di mettere ordine alle energie inconsce e che riesce a tradurle in emozioni.

A questo numero sono connesse dunque anche l’intuito, le pulsioni e la sensibilità. Questa sfera di influenza ha a che fare con le arti, l’ispirazione, la poesia e tutto ciò che sembra avere radici nel mondo dei sogni.

Le persone che hanno il numero 18 nel proprio giorno di nascita sviluppano, non di rado, delle capacità medianiche molto evidenti o per lo meno a sviluppare un sorprendente intuito che li porta a capire le cose prima degli altri, attraverso processi non logici.

È bene far notare che il numero 18, secondo la numerologia esoterica, è connesso anche con l’illusione: un’illusione però che permette a chi ne viene colpito di capire quanto il proprio mondo interiore possa influire nella propria vita.

Spesso chi ha il 18 in conflitto ha paura del proprio lato sensibile, teme la sua parte “femminile”, fatica a riconoscere il proprio bisogno d’amore perché ha paura di rimanere deluso. Tendenzialmente le persone nate nel giorno 18 tendono a somatizzare ogni cosa, perché portano all’interno tutto e ciò li conduce a sviluppare piccoli disagi del corpo.

La diciottesima carta degli Arcani Maggiori è La Luna, che potremmo definire la rappresentazione grafica stessa di quella parte “femminile” e ricettiva di cui abbiamo parlato poco sopra.

Non a caso la Luna brilla di luce riflessa, fa sua la luce del Sole, l’assorbe e la irradia fuori. La Luna ha un fortissimo legame con l’acqua, infatti le maree sono da essa influenzate, così come i nostri fluidi. L’azione della luna sulle nostre emozioni è cosa risaputa, tanto da appellare tradizionalmente le persone fortemente umorali con il titolo di “lunatici”.

La Luna rappresentata in questo Arcano sembra guardare al passato, il suo volto è visto infatti di profilo e guarda a sinistra. Sotto ad essa vi sono due lupi che si nutrono delle gocce che cadono dai suoi raggi, mentre da uno specchio d’acqua emerge un’aragosta.

Quest’ultimo simbolo, l’aragosta, è un chiaro riferimento alla parte più nascosta della nostra interiorità, che vive nelle profondità ed è protetta da una dura scorza. Nelle due chele stringe due perle, il tesoro che è dentro ognuno di noi. Dal punto di vista della lettura della carta in una stesa l’Arcano de La Luna va interpretato come simbolo dell’intuizione, della madre cosmica, della ricettività, dell’attrazione, dell’attrazione, della femminilità.

Qualora l’Arcano si presenti nella stesa in senso invertito bisognerà invece leggerlo come un simbolo di confusione, di paura, di mancanza di scopo, di inganno, di illusione. È Marte a governare i nati il 18 Ottobre e l’energia forte e aggressiva del pianeta rosso si mescola con quella più seducente di Venere, che governa il segno della Bilancia.

Si crea così un particolare mix che dà vita ad una personalità fortemente seducente, magnetica, a volte irresistibile. Questo lato seduttivo è molto importante per i nati in questo giorno e, se viene soffocato, può trasformarsi in una causa di gravi problemi.

 

I nati in questo giorno

I nati il 18 Ottobre hanno nel loro destino, molto spesso, un ruolo molto importante da ricoprire, una posizione di rilievo. Sono dei leader nati e sono molto bravi a creare gioco di squadra a patto che siano loro a dirigere la strategia, in famiglia, sul lavoro e nella vita sociale.

La loro personalità si rivela piuttosto completa poiché seppure essi aspirino normalmente alla cima di ogni vetta, sanno anche accontentarsi di risultati più modesti: non sono ossessionati dunque dalla voglia di primeggiare. Essi infatti si distinguono dalla classica figura del leader per questa mancanza di ossessività: hanno sempre molti interessi e ciò gli permette di dedicarsi a diverse cause mantenendo sempre una certa lucidità e distanza.

Hanno un grande senso dell’onore, dell’onestà e dell’integrità e questo li porta ad essere fortemente ammirati da chi gli sta intorno. Nonostante i nati in questo giorno siano portati naturalmente ad eccellere in ciò che fanno spesso presentano dei fastidi nel ricoprire ruoli di grande responsabilità: lo stress li può schiacciare, le responsabilità possono dargli un forte senso di oppressione.

La loro personalità è piuttosto complessa poiché seppure amino essere al centro dell’attenzione, laddove le cose accadono, conservano comunque un forte lato introspettivo e fantasioso che può farli sembrare un poco lunatici e a volte schivi.

La loro emotività è molto forte, nonostante quello che tendono a mostrare, e possono sentirsi feriti per un nonnulla, ma è importante, a tal proposito, che essi mantengano sempre un dialogo aperto con le persone che davvero contano per loro al fine di evitare male interpretazioni e fraintendimenti.

 

La Salute

I nati il 18 Ottobre dovrebbero imparare a difendersi dallo stress e dai carichi di lavoro troppo importanti: quando raggiungono la misura piena dovrebbero imparare a dire di no agli impegni. Per aiutarli a raggiungere una certa stabilità emotiva, e quindi psicologica, si rivela importante curare con molta attenzione la qualità del sonno.

Anche l’alimentazione è senza dubbio una questione da curare con molto discernimento, puntando ad una dieta varia m

a bilanciata, costituita da ingredienti sani e naturali. Un’attività fisica regolare, anche ad alta intensità, si rivelerà straordinaria per andare a contrastare gli effetti tremendi dello stress.

 

Il Santo del giorno

Il diciottesimo giorno del decimo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a San Luca, l’Evangelista, che fu prima medico e poi, dopo avere incontrato San Paolo, divenne una delle voci più importanti di tutta la cristianità.

 

Conclusione

I nati il 18 Ottobre dovrebbero principalmente dosare meglio le proprie energie imparando a non buttarsi a capofitto in ogni impegno. La vita non è fatta solo per essere produttivi, ma anche per lasciarsi viziare e rilassarsi.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Hai bisogno di aiuto?
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: