Nati il 22 Ottobre

Nascere il 22 Ottobre: fascino e pericolo

Il 22 è considerabile come il numero dell’energia pura, senza limiti, primordiale, caotica. Potremmo immaginarcela come un’energia primigenia, prima della forma, una purissima potenzialità, qualcosa di totipotente, ovvero che può diventare tutto ma che è in uno stato “grezzo”, informe.

Secondo la numerologia esoterica il 22, giusto per chiarire ancora di più il concetto, può essere inteso come il simbolo di un’anima non ancora incarnata. Questa energia si esprime in moltissime maniere nelle persone che hanno il 22 nella data di nascita: tendenzialmente infatti sono persone giocherellone, simpatiche, originali e anche geniali.

Per vivere in piena funzione con il 22 è necessario aprirsi, liberarsi, non farsi condizionare dai giudizi altrui, sciogliere le catene dalle costrizioni sociali. Infatti la loro forza risiede proprio nel non farsi domande, nell’ascoltare la loro anima profonda senza interferenze e poi agire di conseguenza.

Non hanno filtri. Ad alcuni possono sembrare dei folli perché si impegnano in imprese che vengono considerate impossibili, ma non per loro. Chi ha il 22 nella data di nascita è infatti dotato di percezioni differenti, di una visione più semplice e diretta di ogni cosa, che in qualche modo è un punto di vista anche molto più profondo di quello che hanno gli altri.

Il 22 è da considerare un eterno viaggiatore, in senso non solo fisico, che si muove adattandosi ai nuovi ambienti, alle nuove situazioni, con estrema naturalezza.

La 22esima carta degli Arcani Maggiori è rappresentata da Il Matto, che molti preferiscono chiamare la carta numero 0. Il ruolo di questa carta è molto particolare perché è quella che apre e chiude il percorso dei Tarocchi, è prima dell’inizio e dopo la fine.

Nelle rappresentazioni classiche ci si trova di fronte ad un giullare, un vagabondo, una persona che non ha vincoli, libera. In una certa maniera lo si può considerare come la figura del Jolly nei mazzi di carte da gioco: non è nulla di per sé, ma può diventare tutto.

La figura che domina questa carta ha solo un piccolo sacco con sé poiché non ha bisogno di nulla, è totalmente indipendente e fiducioso nei propri talenti. Potremmo dire che Il Matto è fuori dal tempo, non esiste passato, presente e futuro per lui, non ci sono schemi egli vive in un eterno presente, senza vincoli di nessun genere, vagabondo nel senso più alto del termine.

Quando Il Matto entra in una stesa di Tarocchi è necessario leggere questa carta come un invito a provare cose nuove, ad agire con spensieratezza, a dare inizio a qualcosa, ma può anche richiamare l’energia primordiale così come la condizione del matto, inteso come sciocco.

Nel caso in cui la carta si presenti nella stesa in senso invertito invece bisognerà tradurla come simbolo di negligenza, di incapacità, di costrizione, di fuga, di follia, di vanità, di assenza, di prigionia, di inaffidabilità.

I nati il 22 Ottobre dal punto di vista planetario sono governati da Urano che è un pianeta ondivago e al contempo esplosivo. Considerando che anche questo giorno fa parte della delicata fase di transizione tra due segni, cuspide, entrano in gioco anche gli influssi di Venere e di Plutone, i quali governano rispettivamente la Bilancia e lo Scorpione, che donano ai nati in questo giorno un fascino magnetico notevole e capacità seduttive particolarmente accentuate.

 

I nati in questo giorno

I nati il 22 Ottobre sono influenzati in tutti gli aspetti della loro vita dal fascino, dal magnetismo, dal gioco d’attrazione e dalle tentazioni. Tutta la loro vita, potremmo dire che si concentra proprio nel gioco seduttivo, preso in senso lato.

Solitamente sono loro stessi a suscitare grande attrazione verso gli altri, ma quando capita che siano loro vittime del fascino di qualcun altro possono arrivare ad essere totalmente sopraffatti.

Succede infatti spesso che queste persone, quando sono attratte da qualcuno, finiscano all’interno di dinamiche anche molto pericolose, con gelosie, vendette, mariti o mogli infuriate… la loro carica emotiva riesce facilmente a sconvolgere gli ambienti che frequentano.

Solitamente però sono loro a controllare i giochi: hanno una notevole padronanza dei loro sentimenti e della loro emotività e riescono dunque ad indirizzare le emozioni altrui proprio dove vogliono loro. Ciò li rende potenzialmente delle vere e proprie minacce per tutti quelli che entrano in contatto con loro. Difficilmente mostrano le proprie emozioni, ma sono dei veri maestri nel suscitarle negli altri.

Sono in grado di entrare in una stanza piena di persone fredde e distaccate e di caricare tutti in una maniera insospettabile fino a pochi minuti prima.  Il loro grande potere dovrebbe essere utilizzato a fin di bene perché altrimenti, prima o poi, arriva l’effetto boomerang che farà tornare indietro gli effetti negativi, con tanto di interessi.

Tendenzialmente dalle storie d’amore escono avendo ferito di più di quanto sono stati feriti, e comunque con la loro coscienza a posto. Da giovani sono accompagnati anche da una carica ribelle che poi si esaurisce con l’avanzare dell’età.

Il partner ideale per i nati in questo giorno è quello che sa gestire il loro potere seduttivo, che non si fa soggiogare: davanti a questo tipo di personalità essi diventeranno innocui, sentimentali e profondi.

 

La Salute

I nati il 22 Ottobre per mantenere sempre ai vertici il loro potere di seduzione dovrebbero tenere a bada i loro impulsi quando sono seduti comodamente a tavola. Essi infatti tendono a mangiare un po’ troppo e, nonostante molto spesso siano dotati di un metabolismo veloce, possono prendere peso in eccesso.

È consigliabile dunque seguire abbastanza pedissequamente una dieta bilanciata e non rinunciare all’esercizio fisico che mantiene il loro corpo tonico, sano e atletico.

 

Il Santo del giorno

Il ventiduesimo giorno del decimo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a San Giovanni Paolo II. Karol Wojtyla nato a Wadowice, in Polonia, è stato senza dubbio uno dei papi più amati in assoluto tanto che la sua santificazione è stata una delle più veloci di tutta la storia della chiesa.

 

Conclusione

I nati il 22 Ottobre devono imparare a gestire i loro poteri e ad usarli soltanto per scopi nobili e giusti. In particolare dovrebbero sviluppare l’empatia, in modo da rendersi conto quando rischiano di fare del male alle persone.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Effettua il login

Hai bisogno di aiuto?