Nati il 23 Ottobre

Nascere il 23 Ottobre: energia e conflitto

Il 23, nella numerologia esoterica, viene riportato al 5, poiché 2+3= 5. Questo numero è il numero di chi trasmette, di coloro che fungono da collegamento, da mediatore. Il 5 visto nella sua massima espressione è il collegamento tra l’uomo e Dio.

Le persone nate con il 5 nella propria data di nascita hanno la necessità di imparare a riconoscere il proprio valore e poi a riconoscere quello degli altri. È un percorso necessario nella loro vita perché tendenzialmente giudicano, e lo fanno aspramente, o si auto giudicano in maniera terribile e ciò li porterà a vivere male e a non essere di alcun aiuto agli altri.

Invece attraverso un percorso di redenzione possono imparare a guardare con lucidità prima a sé stessi e poi a chi li circonda, trasformandosi così in uno strumento estremamente utile. È importante che queste persone si aprano al sacro, a ciò che va oltre la materia e che imparino a riconoscere ciò che è sacro in sé stesso e negli altri.

Un’altra caratteristica molto importante da sviluppare per chi ha il 5 è quella dell’umiltà: essi infatti devono prima diventare maestri di sé stessi prima di diventare utili per gli altri. Questo ruolo di collegamento a cui sono destinati è molto difficile, è un percorso lento e che non va vissuto con troppi entusiasmi.

Solitamente chi ha il 5 nella data di nascita ha un rapporto piuttosto conflittuale con l’autorità in senso generale, poiché in questo tratto della personalità ha avuto una mancanza. Spesso infatti le persone nate con il 5 diventano a loro volta figure autorevoli o guide, proprio perché non hanno avuto punti di riferimento e hanno dovuto diventare essi stessi i propri guru.

Nella ristretta élite degli Arcani Maggiori, la quinta carta è quella de Il Papa, ovvero il pontefice, quello che fa i ponti, che collega il mondo spirituale a quello materiale. Questa figura con una mano sorregge un bastone e con l’altra benedice: è dunque una figura che protegge, che sa trasmettere gli insegnamenti attraverso la parola e attraverso l’intuito.

Il Papa condivide tutta la propria conoscenza e non trattiene nulla, fungendo dunque da punto di contatto tra l’uomo e gli stadi superiori di coscienza.  Quando questa carta esce in una stesa va interpretata come un simbolo di saggezza, di guida morale, di potere spirituale.

Ci parla ovviamente di comunicazione, di maestri, del riconoscimento di una morale superiore. Qualora invece la carta de Il Papa si presenti nella lettura dei Tarocchi in senso invertito bisognerà leggerla come un richiamo ai dogmi religiosi, alle incomprensioni, all’avarizia, alla schiavitù e alla debolezza.

Dal punto di vista planetario i nati il 23 Ottobre sono soggetti all’influsso di Mercurio, il pianeta della rapidità di pensiero e del cambiamento.

Il potere di Mercurio, sommato all’influsso di Venere e di Plutone, che governano rispettivamente la Bilancia e lo Scorpione, porta i nati in questo giorno non soltanto ad avere reazioni eccessive e a cambiare continuamente idea, ma anche a buttarsi anima e corpo, troppo rapidamente e spesso dolorosamente, in relazioni sociali e sentimentali che dovrebbero essere valutate con maggiore attenzione.

 

I nati in questo giorno

I nati il 23 Ottobre difficilmente riescono a raggiungere un equilibrio in tutti gli aspetti della loro vita, questo perché sono in grado in qualche modo di attirare i contrasti e ne vengono a loro volta attirati.

Essi sono sempre alla ricerca di nuove esperienze e di nuovi entusiasmi e si buttano a capofitto in tutta una serie di imprese che agli potrebbero sembrare stressanti e difficili. Non amano pianificare: improvvisano e si lanciano. L’impulsività è la loro guida e quando vedono un’occasione non sanno assolutamente resistergli o considerarla per qualche secondo.

Possono risultare piuttosto grossolani perché non hanno peli sulla lingua e non si risparmiano quando c’è da esprimere pareri sugli altri: spesso diventano offensivi. Sanno creare dei gruppi e ne diventano naturalmente dei leader grazie al loro carisma e all’umorismo che li contraddistingue.

Nei rapporti personali e sentimentali si rivelano spesso possessivi e gelosi, ma le cose, da questo punto di vista, spesso migliorano con l’avanzare dell’età. I nati in questo giorno si trovano spesso a vivere situazioni eccitanti perché sono naturalmente portati, come abbiamo già detto, verso le avventure, i colpi di testa e perché si lasciano guidare dai loro impulsi, pensando solo in un secondo momento ai rischi.

D’altro canto chi si espone alle avventure non sempre può emergere come eroe vittorioso, molto spesso si va incontro ad incidenti e a situazioni di emergenza. Solitamente tra i nati il 23 Ottobre che riscuotono successi nella vita ci sono persone che hanno saputo agire in maniera adeguata nei momenti più difficili.

Dal punto di vista evolutivo hanno margini di miglioramento straordinari, soprattutto se si avvicinano a percorsi volti a migliorare il loro lato spirituale. Essendo persone molto attive e un poco spericolate devono trovare un equilibrio che gli permetta di rallentare un poco, di vivere serenamente e di godersi un poco di pace interiore.

 

La Salute

I nati il 23 Ottobre devono sostanzialmente prende in mano le briglie della loro vita, se vogliono preservare la loro salute. Il loro atteggiamento naturale li espone infatti ad incidenti di ogni tipo e i loro modi spartani rischiano di portarli a farsi del male o, molto più spesso, a ferire gli altri.

Per vivere al meglio sarebbe opportuno mettere sotto controllo l’aggressività, magari incanalandola in uno sport o in attività fisiche di vario genere, sempre senza esagerare nell’esporsi a pericoli. Dedicarsi anche ad hobby rilassanti potrebbe rivelarsi una buona soluzione.

 

Il Santo del giorno

Il ventitreesimo giorno del decimo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a San Giovanni da Capestrano, un sacerdote vissuto tra quattordicesimo e quindicesimo secolo: fu un grande diplomatico ed anche un grande guerriero che condusse una crociata contro i Turchi riportandone un’importante vittoria.

 

Conclusione

I nati il 23 Ottobre dovrebbero orientare la loro vita verso la pace, l’armonia e la stabilità, tenendo a freno la propria impulsività e la voglia di gettarsi in avventure assurde.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Effettua il login

Hai bisogno di aiuto?