Nati il 12 Gennaio

Nascere il 12 Gennaio: vocazione e ispirazione

In tutte le tradizioni simboliche il 12 ricopre un ruolo da assoluto protagonista: 12 sono i discepoli di Gesù, 12 i segni zodiacali, 12 i figli di Giacobbe, 12 le tribù di Israele, 12 gli Dei dell’Olimpo, 12 i Cavalieri della Tavola Rotonda… un numero cardine che sembra attraversare ogni tempo e ogni tradizione.

La numerologia esoterica guarda al 12 come ad un numero che si distingue immediatamente dagli altri, così come le personalità legate a questo numero si discostano dalla massa.

Infatti chi ha il numero 12 nella propria data di nascita può sembrare un poco riservato, solitario, ma il problema non è in una forma di timidezza, ma nella consapevolezza di essere differenti dagli altri.

Per quanto si sforzino, i nati con il 12, non riescono ad uniformarsi agli altri. Hanno opinioni forti e muoiono dalla voglia di dirle, di esprimere il loro punto di vista. Anzi: è fortemente raccomandato a queste persone di esprimere le proprie opinioni senza temere di tagliare ponti o di risultare poco popolari.

Il compito di chi ha il 12 è quello di fare la voce fuori dal coro, di dire ciò che gli altri non dicono, anche a costo di ridurre la propria vita sociale. La loro evoluzione è l’unico obiettivo che hanno in testa e sanno che potranno raggiungerla soltanto attraverso il cambiamento.

Il loro traguardo è quindi molto elevato e sanno che per la loro crescita personale è importante tagliare con il passato e affidarsi al cambiamento.

Tra gli Arcani Maggiori la carta numero 12 è quella dell’Appeso, una delle carte più interessanti dell’intero mazzo. Di solito la carta viene rappresentata con un giovane uomo appeso a testa in giù, con le mani legate dietro la schiena, una sola gamba legata ad una fune e l’altra ripiegata ad angolo sulla prima.

Questo Arcano ci parla di un attimo di sospensione, quasi di meditazione, attraverso il quale si può osservare la realtà come da una grande distanza.

Il giovane infatti è immobile, ha il viso rilassato e concentrato, non si nota alcuna resistenza o fastidio nella sua espressione: a dire il vero sembra sfruttare questa posizione insolita per guardare il mondo da un’altra prospettiva, da un’angolazione nuova.

Questa inversione della prospettiva è particolarmente raccomandata quando la posizione precedente portava soltanto a infelicità, preoccupazioni e frustrazione. L’Arcano dell’Appeso costituisce dunque una sorta di invito al cambiamento, soprattutto nella consapevolezza e nel modo di guardare alla realtà che ci circonda.

Quando questo Arcano si presenta nella stesa di Tarocchi è necessario tenere presenti alcuni concetti di riferimento e parole chiave per interpretarlo correttamente: capovolgimento di prospettiva, cambio di prospettiva, salto quantico, necessità di fermarsi e prendere coscienza, cambiamenti, visione originale, bisogno di distinguersi, apertura a nuovi orizzonti.

Nel caso in cui la carta de L’Appeso esca in senso rovesciato bisognerà andare a tradurre il suo significato attraverso parole chiave e concetti di riferimento ben diversi rispetto ai precedenti: frustrazione, insoddisfazione, rinunce, stagnazione, impotenza, incapacità nelle scelte, abbandono.

Le persone nate il 12 Gennaio dal punto di vista planetario sono governate da Giove, il gigante dello spazio, che è tradizionalmente considerato il pianeta dell’ottimismo e dell’espansione. I nati in questo giorno subiscono anche un altro influsso importante, quello di Saturno.

Quest’ultimo è infatti il pianeta che governa il segno zodiacale del Capricorno e sembra stemperare un po’ l’influsso di Giove. Infatti questa miscela di influenze, apportate da Giove e Saturno, rende i nati in questo giorno più prudenti, accorti, pratici, meno ottimisti per partito preso.

 

I nati in questo giorno

I nati il 12 di Gennaio finiscono per dedicarsi sempre ad una professione che li assorbirà completamente: la loro più che una scelta è una vera vocazione. Essi infatti già in giovane età scelgono la loro professione e la trasformano in breve in una vera ossessione andando a sacrificare gran parte di sé, soprattutto in ambito spirituale e di crescita interiore.

L’avventura della loro professione li assorbe totalmente e diventa una ragione di vita. L’importanza che essi destinano alla professione mette in evidenza la necessità di scegliere accuratamente quello che vorranno fare da grandi.

Sarebbe importante per queste persone, vista la dedizione assoluta al lavoro, rimanere ancorati a dei valori tradizionali e a dei principi etici che li aiutino a mettere dei limiti. Altrimenti la loro ossessione potrebbe finire per divorarli e per portarli in territori anche piuttosto pericolosi.

Lo spirito di abnegazione va tenuto sotto controllo, così come la vanità, l’orgoglio e tutti quegli istinti egoistici che muovono gran parte delle loro azioni. Se a guidare la “nave” saranno soltanto questi istinti, la persona nata in questo giorno potrebbe andare a sacrificare gran parte della propria identità per la “causa” scelta.

Nonostante la loro ispirazione sia senza dubbio qualcosa di molto speciale è necessario che essi imparino a controllarla, o meglio a gestirla.

Tutto ciò che a che fare con l’ego deve essere dosato, supervisionato e controllato, onde evitare di trasformarsi in macchinari efficaci ma totalmente privi di quella parte che rende gli uomini e le donne esseri umani.

 

La Salute

I nati il 12 Gennaio essendo completamente devoti alla propria professione tendono a trascurare la propria salute anche ignorando sintomi che potrebbero essere curati con facilità.

Per queste persone è quindi opportuno programmare dei controlli medici completi ad intervalli regolari in modo da prendere per tempo eventuali problemi.

A tavola i nati in questo giorno dovrebbero puntare verso un’alimentazione ricca, ben equilibrata, con pochi grassi animali e molte verdure fresche.

Dal punto di vista dell’attività fisica sarebbe opportuno optare per grandi passeggiate nella natura e attività similari che vadano a fornire un allenamento moderato e un’occasione per staccare la spina dal lavoro.

 

Il Santo del giorno

Il dodicesimo giorno, del primo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a San Bernardo da Corleone, frate cappuccino che si dedicò anima e corpo al servizio di Cristo e dei suoi concittadini più poveri.

 

Un ultimo consiglio

I nati il 12 Gennaio dovrebbero ricordarsi dell’esistenza degli altri e attenersi a un codice etico rigido.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Hai bisogno di aiuto?