Nati il 17 Gennaio

Nascere il 17 Gennaio: energia e potenza

Il numero 17, proprio come il 13, è tradizionalmente legato alla cattiva sorte. In realtà questa cattiva fama del 17 proviene da molto lontano, fin dalla scuola pitagorica.

I maestri pitagorici infatti guardavano con sospetto al 17 per la sua posizione: esso infatti è tra 16 e 18, due numeri che esprimono dal punto di vista geometrico due quadrilateri perfetti di 4×4 e di 6×3.

Questo essere in mezzo a due perfezioni era visto dai pitagorici come segno di sventura. Ma risalendo ancora più indietro nel tempo ci accorgiamo che il Diluvio Universale, secondo la tradizione biblica, è iniziato il 17 ed è finito sempre il giorno 17.

Anche tra i romani, il numero 17 era visto come portatore di sfortuna. Essi infatti traducevano questo numero in XVII che è un anagramma di VIXI, la parola che veniva riportata sulle lapidi e che si può tradurre con “vissi”.

Ecco dunque spiegata la cattiva fama del 17 che invece, secondo la numerologia esoterica, è un numero particolarmente propizio in quanto è pieno del potere dell’8 (1+7 = 8). Il 17 racchiude in sé una consapevolezza interiore molto speciale e potente che permette di vivere una nuova vita, una nuova fase.

Con i numeri che lo precedono ci si è liberati delle vecchie strutture e di tutte quelle scorie che appesantivano il carico, con il 17 si può finalmente calarsi in una realtà più completa. Il 17 porta consapevolezza: di chi in realtà si è, del proprio ruolo e anche di ciò che servirebbe agli altri per rendere anche loro più consapevoli.

Se si entra in conflitto con questo numero si assiste ad una mancata purificazione, i filtri precedenti non hanno funzionato al meglio e ci si ritrova in una mancanza di pieno sviluppo. Manca qualcosa.

Chi invece vive le potenzialità del 17 al loro massimo può dedicarsi alla conoscenza di sé stesso per poi aprirsi agli altri donandosi in piena fiducia.

Tra gli Arcani Maggiori la carta numero 17 è quella de La Stella, anche chiamata Le Stelle. In essa ritroviamo una donna nuda che sta versando in un corso d’acqua due liquidi provenienti da due differenti anfore.

Questa azione della donna rimanda simbolicamente alla purificazione dei fluidi umani, un gesto che serve a rendere perfetta l’energia che ci nutre. È interessante notare che l’immagine non allude soltanto alla raffinazione dell’energia, ma anche alla necessità di donarli poi agli altri, rimettendola in circolo.

Quando questa carta si presenta in una stesa di Tarocchi al fine di interpretarla correttamente è necessario tenere sempre presenti alcuni concetti di riferimento e parole chiave: superamento degli ostacoli, gioventù, bellezza, fiducia nel futuro, nuove visioni, volontà di mostrarsi al mondo, concretizzazione dei sogni.

Nel caso in cui la carta de La Stella entri nella stesa in senso rovesciato sarà opportuno interpretarla prendendo a riferimento altri concetti e altre parole chiave: vanità, menzogna, arroganza, furto, perdita, solitudine, impotenza, spreco.

Le persone nate il 17 Gennaio sono governate dal punto di vista planetario da Saturno, il pianeta che tradizionalmente viene associato al senso del limite, alle responsabilità e alle restrizioni.

I nati in questo giorno subiscono una sorta di doppio influsso da Saturno in quanto questo pianeta è anche il dominatore del segno zodiacale del Capricorno, e ciò può dare origine ad un’eccessiva tendenza alla sentenziosità, al dispotismo, all’ambizione e a dare troppa importanza al lato materiale della vita a scapito della sfera spirituale.

 

I nati in questo giorno

I nati il 17 di Gennaio sono persone estremamente dirette, franche, determinate ed energiche. Sanno perfettamente che cosa vogliono e hanno il coraggio per perseguire ogni loro obiettivo.

Ad accompagnarli, oltre all’energia e al coraggio, hanno anche la lucidità di capire immediatamente quali sono gli obiettivi raggiungibili e quali difficoltà dovranno superare.

Molto presto nella vita capiscono l’importanza delle motivazioni e delle esigenze personali, unico motore degli esseri umani. La loro grande potenza raggiunge il pieno regime soltanto quando apprendono anche l’importanza dell’autocontrollo e della gestione intelligente della potenza stessa.

I più evoluti tra i nati in questo giorno riescono a rimanere in contatto con i propri impulsi e istinti e imparano a gestirne l’energia e ad utilizzarla per superare le molte prove che la vita gli pone di fronte.

I meno evoluti cercano semplicemente di mettere sotto controllo l’ambiente che li circonda invece di quello che si muove dentro di loro. Questo tipo di persona, che non guarda dentro sé ma cerca di sottomettere ciò che lo circonda, può diventare un vero e proprio maestro della manipolazione.

I nati in questo giorno sono imponenti, a prescindere dalla prestanza fisica. La loro potenza e determinazione emerge chiaramente, così come sembra evidente la loro capacità di controllo.

Tutte queste caratteristiche insieme portano spesso queste persone a risultare temute da chi li circonda. La loro personalità solitamente è piuttosto spiccata e decisa e non hanno grosse inibizioni: puntano diretti all’obiettivo sfruttando al massimo il loro talento.

 

La Salute

I nati il 17 Gennaio al fine di mantenersi in buona salute devono mantenere il controllo della propria aggressività. Il tema dell’aggressività è importante per loro poiché non la devono lasciare fluire liberamente, ma non devono neppure reprimerla per godere di buona salute.

Per fare questo è necessario acquisire un buon controllo della propria emotività, lasciando scorrere i propri sentimenti ma considerando sempre le ripercussioni che essi hanno sugli altri.

Vista la loro energia è fortemente sconsigliato l’uso di sostanze eccitanti: dagli zuccheri, alla caffeina, nicotina, anfetamine e quant’altro. L’aggressività può essere riversata su uno sport che aiuta a mantenere in forma e a gestire i carichi di energia. A tavole è importante optare per la leggerezza e la qualità degli ingredienti.

 

Il Santo del giorno

Il diciassettesimo giorno, del primo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a Sant’Antonio Abate, una delle figure più importanti della storia della cristianità che ha legato il suo nome al ritiro nel deserto.

 

Un ultimo consiglio

I nati il 17 Gennaio dovrebbero tenere presente, in ogni momento, la presenza degli altri.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Hai bisogno di aiuto?