Nati il 20 Giugno

Nascere il 20 Giugno: magnetismo ed estasi

La numerologia esoterica riconosce al numero 20 dei poteri straordinari, assolutamente inconcepibili per gli altri numeri. Il 20 è capace infatti di “abbattere il muro” tra polarità maschile e quella femminile.

Quel muro in realtà non viene abbattuto e maschile e femminile non vengono confusi: il 20 è semplicemente in grado di percorrere una strada che passa proprio tra le due polarità. Una strada che gli altri numeri non possono vedere.

Anzi si potrebbe dire che il 20 è quella strada, quel sentiero che passa tra maschile e femminile. In esso infatti non esistono contrasti, ma solo concordia e armonia.

Il 20 può essere considerato a ragione come il numero dell’accettazione e del perdono, poiché attraverso esso è possibile superare traumi e difficoltà, sfide che sembrano impossibili e dispute che sembrano insanabili.

Proprio perché questo numero bypassa completamente i contrasti e di conflitti, percorre un’altra strada. In esso non esistono vette da salire, è tutta pianura.

Le persone che hanno il 20 nella data di nascita vivono il tema del perdono con molta intensità ed anzi si potrebbe dire che nella loro vita è un argomento assolutamente centrale. Questi individui devono per prima cosa prendere consapevolezza che nella vita esiste una sola direzione: quella che va dal presente al futuro.

Il passato non esiste più e non vi sono strade che riportino indietro: tutto l’universo va costantemente in avanti.

Una volta acquisita questa consapevolezza le persone con il 20 nella data di nascita saranno pronte ad abbandonare qualunque ricerca di responsabilità e di colpe: diverrà loro chiara la stupidità dell’addossare colpe e responsabilità a sé stessi o agli altri.

Anche il concetto stesso di colpa sarà messo in discussione e risulterà evidente che l’unica strada percorribile è quella del perdono, del lasciare andare le cose, di abbandonare ciò che è già successo al passato e di guardare al momento presente.

In particolare è necessario che queste persone imparino a perdonare sé stesse per tutte quelle volte che non sono state all’altezza delle loro aspettative o della situazione. L’universo prende atto di ciò che accade, non distribuisce colpe o giudizi.

Nel mazzo dei Tarocchi, tra gli Arcani Maggiori, la carta numero 20 è quella de Il Giudizio. Nella rappresentazione canonica di questo Arcano si fa riferimento chiaramente al Giudizio Universale.

Infatti in essa troviamo un personaggio che emerge dalla sua tomba, proprio di fronte a due persone inginocchiate davanti alla sua lapide. In alto un angelo suona la sua tromba.

Questo Arcano è connesso a concetti straordinari, come il ritorno dell’uomo all’anima universale e la maturazione di una nuova consapevolezza superiore.

La tromba, dal punto di vista simbolico, è lo strumento attraverso il quale l’Universo apre le porte della consapevolezza umana.

Arrivata a questo punto, l’energia che ha attraversato la Via dei Tarocchi, è estremamente raffinata e purificata. In questo Arcano, tutto quello che in precedenza era simbolico diventa concreto, reale e tangibile.

Nel caso in cui la carta de Il Giudizio entri in una stesa di Tarocchi sarebbe opportuno considerare un elenco di parole e concetti che permette di approfondire i significati nascosti legati a questo Arcano: rinascita, trascendenza, cambio di posizione, vocazione, chiamata, prendere una decisione, desiderio irrefrenabile.

Qualora invece questa stessa carta dovesse entrare nella stesa, ma in senso invertito, l’elenco di parole e concetti da prendere a riferimento sarebbe ben diverso: debolezza, dipendenza, subordinazione ai genitori, bisogno di permessi, vigliaccheria, impossibilità ad agire.

Le persone nate il 20 Giugno sono governate dal punto di vista planetario dalla Luna, il luminare che le scienze astrologiche associano da sempre a tutto ciò che è sensibile, nascosto e ricettivo.

Essendo questo un momento di transizione tra Gemelli e Cancro, si avrà un effetto molto potente e condizionante sul soggetto: se infatti l’influsso di Mercurio, pianeta che governa il segno dei Gemelli, tenta di bilanciare gli effetti lunari, le persone nate in questo giorno sentono anche l’influsso derivato dal Cancro, che è governato anch’esso dalla Luna, dando così origine ad una personalità particolarmente sensibile ed emotiva.

I nati il 20 Giugno

I nati il 20 di Giugno hanno dalla loro parte un fortissimo magnetismo che permette loro di stimolare e suscitare fortissime emozioni in chi sta loro vicino.

Addirittura le loro capacità possono raggiungere livelli altissimi, soprattutto quando sperimentano su sé stessi i loro poteri, tanto da far perdere loro la dimensione razionale e la concezione della realtà.

In alcuni casi, molto rari, essi possono raggiungere stati di trance o addirittura vere e proprie estasi. Non è raro che tra i nati in questo giorno si distinguano persone estremamente dotate dal punto di vista medianico.

Il potere sugli altri è una tentazione molto forte su di loro, ma quello in cui si devono impegnare maggiormente è mantenere un legame forte con la realtà e con i processi logici. Poiché questo legame può essere molto fragile nei nati in questo giorno.

La Salute

I nati il 20 di Giugno, come già evidenziato, devono porre molta attenzione alle loro sensibilità e agli stati psicologici derivanti da esse.

L’equilibrio psicologico è il loro tallone d’Achille e sarebbe dunque opportuno intraprendere una terapia psicologica, subito ai primi sintomi di instabilità mentale.

La regolarità è estremamente importante per queste persone, in tutto quello che fanno: è una sorta di ancora alla terra e alla realtà.

Sarebbe dunque opportuno che essi si nutrissero regolarmente, con pasti ben scanditi nei tempi e variegati nella qualità. A tavola infatti possono mangiare un po’ di tutto, sempre rispettando le giuste quantità.

L’esercizio fisico, anche a bassa intensità, è raccomandato per mantenersi in forma, per scaricare le tensioni e anche per rinforzare il loro rapporto con la dimensione corporale.

Il Santo del giorno

Il ventesimo giorno, del sesto mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano alla Beata Vergine Maria Consolatrice degli Afflitti. È questa una commemorazione che vuole celebrare la Vergine nel suo ruolo di Consolatrice.

Consiglio del giorno

I nati il 20 di Giugno dovrebbero prendere atto del potere che hanno sugli altri e gestirlo responsabilmente tenendo presente i loro sentimenti e gli effetti potenziali delle loro influenze.

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Effettua il login

Hai bisogno di aiuto?