Nati il 21 Febbraio

Nascere il 21 Febbraio: emotività ed intimità

La numerologia esoterica guarda al 21 come ad un non-luogo: una zona, un punto di arrivo, in cui tutto è possibile e in cui regna il libero arbitrio.

Il 21 è dunque un numero importante, non facile, molto impegnativo, che richiede un miglioramento costante: questo numero offre molto, ma richiede moltissimo.

Le persone che hanno il 21 nella loro data di nascita evidenziano fin da subito una personalità equilibrata, precisa, ben ancorata al presente, solida, strutturata.

Per queste persone un tema fondamentale è senza dubbio quello legato al concetto di libertà: essi infatti mal tollerano di sentirsi reclusi, di dover fare qualcosa che non hanno scelto liberamente, di essere costrette a qualcosa.

Per dare davvero il meglio di sé, le persone che hanno il 21 nella propria data di nascita, dovrebbero riuscire a realizzarsi in tutte le varie sfere della vita.

Devono in qualche modo realizzare il pacchetto completo: conquistare importanti risultati in ambito professionale, così come nella vita privata. Dovrebbero dunque puntare allo sviluppo in ambito spirituale, emozionale, sessuale, psicologico, corporale, mentale…

Ogni aspetto della vita deve essere affrontato, sviluppato e portato avanti, per chi ha il 21.

Questo numero infatti incarna una sorta di stato di coscienza, un traguardo, un posto in cui non ci sono più barriere, inibizioni, divisioni, muri… non importa quale ambito specifico si stia trattando, con il 21 si sono superate tutte le divisioni.

Le persone connesse a questo numero sono dotate di uno sguardo lucido verso sé stessi e si adattano ai cambiamenti che la vita gli pone davanti senza alcuno sforzo.

Il loro schema vincente è quello di non avere alcuno schema, sono sempre pronti a fare quello che è necessario, ad adattarsi, a trasformarsi: questa caratteristica permette loro di affrontare sfide straordinarie e di conseguire successi laddove altri sarebbero destinati al fallimento.

Da notare che quando il 21 entra in conflitto non si sente libero, si sente costretto, rinchiuso, si annoia e perde la sua potenza originale.

In questo stato di conflitto le persone che hanno il 21 iniziano a confondere ciò che hanno dentro con quello che è fuori, e viceversa, dando origine ad uno stato mentale confuso, per niente lucido, che può arrivare anche a sviluppare problemi psicologici piuttosto importanti.

Tra gli Arcani Maggiori del mazzo dei Tarocchi la carta numero 21 è quella de Il Mondo.

Nella rappresentazione classica si trova una donna nuda che danza, racchiusa in una cornice costituita da alloro, simbolo di vittoria e successo, e di nastri azzurri che alludono al mondo spirituale.

La figura femminile rimanda senz’altro all’archetipo della dea madre, che con la mano sinistra sorregge una bacchetta e con la destra una boccetta. Bacchetta e boccetta richiamano simbolicamente all’elemento maschile e a quello femminile.

Da notare che la bacchetta si ricollega perfettamente all’Arcano numero 1, il Bagatto, in cui si ritrova quello stesso elemento: la carta numero 1 e la 21, la prima e l’ultima del mazzo (escluso il Matto), vengono così connesse tramite la presenza di questo simbolo.

Quando la carta de Il Mondo esce in una stesa di Tarocchi è necessario, al fine di ottenere una lettura chiara e completa, tenere presenti alcuni concetti di riferimento e parole chiave: successo, compiutezza, pienezza, approvazione delle proprie azioni, unicità, eroismo.

Nel caso in cui questa stessa carta dovesse presentarsi nella stesa ma in senso rovesciato, le parole chiave da tenere presenti saranno ben diverse: inerzia, fuga, egocentrismo, fallimento, incapacità, ristagno, frustrazione, prigionia, immutabilità.

Le persone nate il 21 Febbraio dal punto di vista planetario sono governate da Giove, il più grande pianeta del sistema solare che, secondo le tradizioni astrologiche, è legato all’ottimismo e all’espansione.

L’influsso ottimistico di Giove si fa sentire per i nati in questo giorno, ma è condizionato dall’influsso di Nettuno, pianeta che governa il segno dei Pesci, che offre una visione piuttosto idealistica e spirituale del mondo.

Vi è da dire che l’influsso combinato Giove-Nettuno porta spesso a degli ottimi risultati sul piano finanziario.

 

I nati in questo giorno

I nati il 21 di Febbraio solitamente sono presi per tutta la vita da una lotta, interna e/o esterna, per riuscire ad esprimere l’aspetto più intimo della loro personalità.

Fin da piccoli sentono di avere dei blocchi, ma sarà solo in età avanzata che capiranno che quei blocchi sono dovuti al loro universo emotivo particolarmente sfaccettato.

La loro natura infatti è piuttosto complessa, ma ciò costituisce uno stimolo importante per migliorarsi, superare gli ostacoli ed evolvere.

Se riescono a superare le sfide che si trovano di fronte, soprattutto quelle che gli vengono poste dalla loro emotività così prepotente, potranno raggiungere livelli di evoluzione davvero molto alti.

La loro attenzione per la parte più intima e per le emozioni, li porta a sviluppare anche un intuito straordinario nel leggere l’emotività altrui.

Per i nati in questo giorno l’intimità è il più grande dono in assoluto: essi possono mettersi in mostra, per quello che sono, senza alcuna difesa, solo davanti a pochissimi e selezionati eletti.

Se qualcuno degli eletti non apprezza abbastanza questo dono o non lo capisce, i nati in questo giorno possono andare soggetti ad un duro colpo e chiudersi a riccio per lunghissimo tempo.

 

La Salute

I nati il 21 Febbraio tendono a portare dentro di sé tutto e per questa ragione non è raro che essi sviluppino delle problematiche croniche.

Dal punto di vista psicologico essi devono stare molto attenti ai periodi di depressione a cui vanno incontro: la meditazione può essere un utile strumento per cercare di porre rimedio a queste crisi.

A tavola essi devono imporsi una regola generale molto precisa: equilibrio. Qualunque sia il loro umore dovranno alimentarsi in maniera equilibrata, con giudizio e nel rispetto del buon senso.

Per quanto riguarda l’esercizio fisico sono vivamente raccomandate le passeggiate in mezzo alla natura.

 

Il Santo del giorno

Il ventunesimo giorno, del secondo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a San Pier Damiani, vescovo e dottore della chiesa vissuto tra X e XI secolo.

 

Il consiglio del giorno

I nati il 21 Febbraio dovrebbero socializzare di più e aprirsi agli altri con fiducia.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Hai bisogno di aiuto?