Nati il 22 Maggio

Nascere il 22 Maggio: epica e serialità

Il numero 22 è unico, particolare, impareggiabile. La numerologia esoterica si esprime propri su base 22: ovvero sui numeri che vanno dall’1 al 22 compresi, dopo di che si dovranno sommare le cifre che compongono il numero interessato fino a ridurlo al range giusto.

Il 22 rappresenta simbolicamente l’energia pura, caotica, al suo stadio originale, primordiale, senza limiti e senza filtri. Stiamo dunque parlando di un’energia difficile da controllare, che può prendere qualunque forma, ancora grezza ma dall’infinità potenzialità.

Per spiegare questa energia molti esperti di numerologia parlano del 22 come di un’anima non ancora incarnata: può diventare tutto, prendere qualunque forma, ma non è ancora nulla.

Le persone che hanno il 22 nella propria data di nascita traducono questa energia in varie forme e, senza dubbio, uno dei primi “sintomi” dell’azione del 22 in una persona è la sua originalità, la simpatia, l’essere eterni giocherelloni, ma al contempo capaci di avere intuizioni geniali.

Per sfruttare al massimo le caratteristiche positive di questo numero, chi lo ha nella data di nascita dovrebbe aprirsi alle possibilità, tenendosi ben lontano dalle convinzioni, dai giudizi altrui, dalle costrizioni sociali, dalle esigenze ambientali e da ogni altra catena che lo ancori alle strade già battute dagli altri.

Essi hanno nella propria libertà mentale, nella spensieratezza e nella mancanza di pregiudizi, la loro miglior arma e dovrebbero mantenerla sempre ben affilata. Solo in questa condizione mentale, assolutamente libera, potranno essere trafitti dalle intuizioni.

Le persone con il 22 non è raro che vengano giudicate folli, proprio perché non hanno filtro alcuno e si buttano in situazioni che sembrano assurde, sconsiderate, impossibili… in realtà ciò che è impossibile per gli altri non lo è per loro, poiché essi sembrano vedere più lontano.

Tutte le loro percezioni sono diverse, più lucide e abbracciano orizzonti molto più ampi. Questi individui sono la quintessenza degli esploratori, sia degli universi emotivi che di quelli fisici e si adattano ad ogni situazione sempre seguendo il loro infallibile intuito.

Nel mazzo dei Tarocchi, tra gli Arcani Maggiori, la carta numero 22 è quella de Il Matto. In realtà questa carta può essere considerata sia la numero 22 che la numero 0: è l’ideale chiusura e apertura del ciclo dei Tarocchi.

Un non luogo che viene prima dell’inizio e dopo la fine. La rappresentazione classica di questo Arcano vede come protagonista della carta un vagabondo, una persona che non alcun legame o vincolo con il mondo e che vive in maniera libera.

Viene reputato pazzo perché non è ancorato in alcuna maniera a terra, alla vita materiale, alle preoccupazioni. Egli può essere tutto e può essere nulla, la sua identità, proprio come quella del Jolly nelle carta da gioco, cambia in base alle esigenze. Egli cammina con il suo piccolo fagotto in cui sono racchiuse poche cose che gli sono sufficienti per vivere in piena libertà.

Quando la carta de Il Matto si presenta in una stesa di Tarocchi sarebbe opportuno considerare un elenco di parole e concetti chiave che permette una lettura molto più profonda dell’Arcano in questione: agire con spensieratezza, sciocchezza, energia primordiale senza forma, provare cose nuove, iniziare qualcosa.

Se invece questa stessa carta si presenta nella stesa, ma in senso rovesciato, l’elenco di parole e concetti da prendere a riferimento dovrà essere ben diverso: inaffidabilità, vanità, assenza, fuga, follia, costrizione, prigionia, incapacità, negligenza.

Le persone nate il 22 di Maggio dal punto di vista planetario sono governate da Urano, il pianeta che secondo le principali scuole astrologiche è da considerarsi rappresentante di un’energia ondivaga e dal carattere fortemente esplosiva.

L’influenza contemporanea di Mercurio, pianeta che governa il segno dei Gemelli, offre ai nati in questo giorno altre energie mentali che possono però portare a frequenti e bruschi cambi di idee.

I nati il 22 Maggio

I nati il 22 Maggio sono personaggi piuttosto particolari che si distinguono per un amore molto pronunciato verso l’epica, gesta importanti quindi, e anche per la “serialità”: a queste persone piace molto intrattenersi con variazione e sviluppi sempre diversi, ma appartenenti ad uno stesso filone.

Stiamo parlando di individui capaci di produrre moltissimo e si trovano a proprio agio nel realizzare sempre all’interno di uno schema o di un modello. Raramente essi progettano per una creazione singola.

Non a caso tra i nati in questo giorno si trovano anche moltissimi collezionisti: non importa quale sia l’oggetto della collezione, quello che li attira realmente è la serialità.

La famiglia è per essi molto importante, un luogo caldo e asciutto in cui avvolgersi quando ne hanno bisogno.

Non importa se essi diventeranno dei patriarchi o meno: possono avere o no una famiglia propria, ma essi diventeranno comunque un punto di riferimento stabile per chi sta loro vicino. Possono dunque ricoprire il ruolo di capofamiglia, anche se non ne hanno una.

La Salute

I nati il 22 Maggio mettono sempre in campo grandi quantità di energie ed impegno, ma se vogliono assicurarsi una vita sana dovranno imparare a gestire al meglio le loro grandi riserve di energia, soprattutto dal punto di vista psicologico.

Essi infatti, se trascurano sé stessi per portare avanti troppi progetti, possono andare soggetti ad esaurimenti nervosi.

Sarebbe opportuno che queste persone si avvicinino quanto prima a discipline che permettano loro di prendere confidenza con il proprio corpo, le proprie emozioni e il mondo spirituale: yoga, tai-chi, meditazione…

Una dieta ben equilibrata, costituita da ingredienti sani e naturali, dovrebbe essere accompagnata da una particolare cura del sonno e del riposo.

Il Santo del giorno

Il ventiduesimo giorno, del quinto mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a Santa Rita da Cascia, vedova e religiosa che da sempre avrebbe voluto servire il Signore, ma che fu obbligata dalla famiglia a maritarsi in giovane età.

Una volta che il marito venne barbaramente ucciso, si ritirò in un convento di agostiniane. Condusse sempre una vita esemplare ed ebbe in dono prodigiosi segni dall’amato Gesù.

Consiglio del giorno

I nati il 22 Maggio dovrebbero imparare a conoscere le proprie profondità per poi capire come gestire la loro intensità emotiva.

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Hai bisogno di aiuto?