Nati il 24 Aprile

Nascere il 24 Aprile: espressione e protezione

Il 24 è da considerare, alla luce dei precetti della numerologia esoterica, come un 6. I numeri maggiori di 22, come noto, in questa disciplina vedono le loro cifre sommate assieme fino a raggiungere un numero compreso tra 1 e 22.

La numerologia esoterica guarda al 6 come al numero dell’amore. È bene però fare subito chiarezza sui termini in questo caso: l’amore è qui inteso nella sua manifestazione universale, nel senso più alto del termine.

Non bisogna confondere l’amore alto, con il sentimentalismo più basso: questa confusione sarà oggetto di analisi più avanti. Non a caso le persone che hanno il 6 nella propria data di nascita si rivelano influenzate in maniera netta dalla tematica dell’amore: vogliono con tutte le loro fibre essere amate e amare di conseguenza.

Dovrebbero però puntare ad un amore più alto, altruistico, equilibrato che non preveda una sorta di scambio di merci (io amo te, se tu ami me). Queste persone solitamente riescono al meglio delle loro capacità quando seguono l’amore, ciò che è bello e tutto quello che dà loro vero piacere: raramente sbagliano quando seguono queste stelle polari.

I problemi nascono quando essi entrano in conflitto con il numero 6 che è il numero dell’amore e delle scelte: quando infatti le persone con il 6 non seguono l’amore finiscono per orientare male le proprie scelte per poi trovarsi in situazioni che non gli appartengono.

Essi dovranno filtrare e purificare l’amore andando a liberarsi di gelosie, invidie e tutti quei sentimenti che ancorano drammaticamente a terra quel sentimento meraviglioso che dovrebbe essere l’amore.

Questo forte desiderio di amore porta spesso chi nasce con il 6 a diventare dipendente da questo sentimento: per paura di non essere amati, di essere respinti o rifiutati, possono anche amputare parti di sé stessi, rinunciare ad esprimere i propri sentimenti più profondi, diventare inautentici, frustrarsi e mortificarsi. Pur di essere amati, sono disposti a tutto, pur di risultare graditi sono pronti a mettere in secondo piano sé stessi e le proprie esigenze più intime.

Proprio per questa tendenza essi dovranno purificare il loro concetto di amore innalzandolo, raffinandolo, rendendolo meno terreno e bestiale. Il sentimento in questione dovrà dunque mirare al cielo più che alle contingenze e al mondo materiale.

Questo processo è particolarmente importante poiché essi devono orientare tutta la loro vita usando il cuore, l’amore e la loro naturale inclinazione verso la bellezza: se il loro concetto d’amore non sarà purificato tutte le loro scelte si riveleranno poco azzeccate.

Essi non sono portati per il mondo razionale, per le scelte logiche, possono dare il meglio soltanto seguendo il cuore, ma quest’ultimo deve essere in piena funzione.

Nel mazzo dei Tarocchi, tra gli Arcani Maggiori, la carta numero 6 è quella dell’Innamorato che in molti mazzi viene anche chiamata Gli Amanti. La rappresentazione classica di questa carta prevede una sorta di Cupido, in alto, pronto a scoccare una delle sue frecce.

Sotto ad esso troviamo un giovane in mezzo a due donne. Questo Arcano è connesso con l’archetipo della scelta e rimanda ad un racconto mitologico in cui Ercole, dopo le sue celebri fatiche, si trovò di fronte ad una scelta a proposito del come utilizzare la sua forza.

Allo stesso modo il giovane rappresentato nella carta si trova a scegliere tra le due donne, ognuna delle quali gli indica una direzione diversa. Da notare che una donna rappresenta il vizio, l’altra la virtù.

Quando la carta de L’Innamorato entra in una stesa di Tarocchi è opportuno considerare un elenco di parole e concetti che offre la possibilità di approfondire la lettura dell’Arcano: scelta, amare, essere amati, unione, sentimenti, conflitto, ambito emozionale.

Nel caso in cui questa stessa carta si presenti nella stesa, ma in senso inverso, l’elenco di parole e concetti da prendere a riferimento sarà molto diverso: fallimento, separazione, disputa, frustrazione.

Le persone nate il 24 Aprile sono governate dal punto di vista planetario da Venere, pianeta che le scienze astrologiche associano da sempre alla bellezza, all’amore e ad una certa capacità d’attrazione.

I nati in questo giorno subiscono un influsso doppio da Venere, poiché esso è anche il governatore del segno del Toro, e vedono dunque le loro capacità magnetiche rafforzate in maniera considerevole. Per questi individui i temi dell’amore e dell’armonia sono semplicemente fondamentali.

I nati il 24 Aprile

I nati il 24 di Aprile sono guidati molto spesso da un desiderio, quasi compulsivo, di mettere in chiaro le loro impressioni, di esprimersi in qualche modo: attraverso lo scritto, un discorso o dando l’esempio.

Essi vogliono rendere edotti gli altri su ciò che pensano e sviluppano una specie di dipendenza dal loro “pubblico”. La loro voglia di espressione molto spesso li conduce a ricoprire ruoli da leader, ma non sono attratti dal potere fine a sé stesso: essi utilizzano la loro posizione più che altro per proteggere chi è a loro vicino.

I nati in questo giorno sono infatti molto materni e amano “allevare” le altre persone, proteggendole, guidandole, incoraggiandole, sostenendole. Ne consegue che questi individui si dimostrano solitamente degli ottimi genitori.

La Salute

I nati il 24 di Aprile si espongo a forti tensioni e a stress di grave entità pur di raggiungere e proteggere l’amore: questo tema centrale è per loro un buon motivo per sacrificare sé stessi. Volendo essere meno teatrali di quanto siano, potrebbero però prendersi cura maggiormente anche di sé stessi evitando alcol, droghe e tutte quelle sostanze che sviluppano dipendenze.

Anche a tavola queste persone possono tendere a soffocare tutte le frustrazioni nel cibo: in realtà essi dovrebbero puntare ad un approccio armonico con gli alimenti puntando verso una dieta leggera e nutriente.

Le attività fisiche sono consigliate soprattutto perché possono aiutarli a gestire lo stress.

Il Santo del giorno

Il ventiquattresimo giorno, del quarto mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a San Fedele da Sigmaringen, sacerdote e martire della cristianità vissuto tra sedicesimo e diciassettesimo secolo.

Consiglio del giorno

I nati il 24 Aprile dovrebbero riporre maggiore fiducia nella bontà dell’universo e nelle capacità di coloro che amano.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Hai bisogno di aiuto?