Nati il 28 Gennaio

Nascere il 28 Gennaio: imprese e coraggio

La numerologia esoterica considera il 28 come un 10 in quanto 2+8 = 10. Se il numero 9 può essere considerato come il numero che chiude un ciclo, che porta a termine il valzer della cifra singola, il 10 va considerato come un 1 rafforzato, potenziato e migliorato.

Il 10 è ovviamente un chiaro simbolo di un nuovo inizio, una sorta di nuovo 1. Il 9, dal punto di vista geometrico è visto come un cerchio perfetto, mentre il 10 è da considerare come un cerchio al cui centro è riportato un punto: una ruota dunque, che sembra simboleggiare la necessità di andare avanti, di evolvere.

Le persone che hanno il numero 10 nella loro data di nascita dovrebbero prendere in mano la loro vita e, soprattutto, accettare il fatto che in questo piano dell’esistenza nulla è sicuro e perenne: tutto cambia continuamente, ogni equilibrio varia, nulla è statico.

Le persone con il 10 tendenzialmente invece hanno una sorta di blocco infantile che nel momento in cui qualcosa cambia si aspettano che sia qualcun altro a risolvere loro il problema: un po’ come da piccoli si aspetta l’intervento del genitore.

Essi, avanzando con l’età, formulano teorie anche piuttosto complesse per giustificare la loro non azione e l’attesa che qualcuno arrivi in loro soccorso.

A volte sviluppano una forma di fatalismo piuttosto interessante o lasciano che sia Dio ad intervenire per conto loro. Le teorie possono essere molto diverse tra di loro, l’importante è che giustifichino il fatto che loro non devono fare nulla.

Infatti le persone che hanno il 10 in conflitto temono più di qualunque cosa il cambiamento, anche se sanno benissimo che dopo aver fatto quel primo piccolo passo, quella prima azione, diventano bravissimi nell’andare avanti e sentono chiaramente che il cambiamento gli ha fatto bene.

Eppure si perdono proprio in quel primo passo. La fortuna di chi ha il 10 nella propria data di nascita è che essi si possono sempre salvare, non sono mai persi per sempre, ma dovranno mollare tutte le loro filosofie e fatalismi per fare quella prima azione, quell’atto che rimetta in moto tutto il loro spirito.

Tra gli Arcani Maggiori la carta numero 10 è, non a caso, La Ruota della Fortuna. Questo Arcano oltre a riportarci al tema della ruota già affrontato dal punto di vista geometrico dal 10, è anche legato a doppio filo a temi come l’impermanenza, lo scorrere del tempo, il movimento, il cambiamento costante.

Le tradizioni esoteriche più importanti convengono sull’interpretazione di alcuni simbolismi legati a questa carta. Ad esempio la figura a destra rappresenta l’aspetto mentale ed intellettuale dell’essere umano, mentre quello a sinistra si riferisce alla sfera materiale e corporale.

La figura invece che sta assisa in alto, sopra la ruota, è la rappresentazione grafica della sfera spirituale.

Quando questa carta esce in una stesa di Tarocchi è necessario fare riferimento ad alcune parole chiave e concetti di riferimento: nuovi cicli, movimento incessante dell’universo, evoluzione, rinnovamento, soluzioni.

Nel caso in cui questa stessa carta esca nella stesa in senso invertito le parole chiave da tenere a mente per l’interpretazione saranno diverse: vicoli ciechi, blocchi, problemi, difficoltà.

Le persone nate il 28 Gennaio sono governate, dal punto di vista planetario, dal Sole che è considerato dall’astrologia il simbolo del calore, dell’ottimismo e dell’energia. L’influsso contemporaneo di Urano, pianeta che governa il segno dell’Aquario, dà origine ad individui piuttosto nervosi e tesi.

 

I nati in questo giorno

I nati il 28 di Gennaio sono individui capaci di fare grandi imprese, grazie a vere e proprie prove di coraggio. Infatti queste persone non mancano di certo di determinazione e di attributi che gli consentono di assumersi dei rischi.

Hanno dalla loro anche una grandissima forza di volontà che gli consente di dedicarsi con grande energia e risolutezza a tutto quello che fanno, inoltre le notevoli capacità concettuali di cui sono dotati permettono loro di non porsi limite alcuno nella scelta dei loro obiettivi.

Molto spesso le persone nate in questo giorno vengono scambiate per essere particolarmente audaci e anche spregiudicate, ma in realtà hanno semplicemente una visione estremamente lucida delle loro capacità e non sprecano nulla delle energie di cui sono dotati.

Alcuni tra i nati in questo giorno però non hanno questa capacità di lettura e tendono a sottostimarsi o a sovrastimarsi dando origine ad una serie di atteggiamenti negativi, anche fortemente distruttivi.

Talvolta queste persone riescono a trovare una sorta di equilibrio nella loro mente che gli permette di vivere in maniera indiretta i momenti di tensione e di pericolo, magari guardando lo sport, l’arte, l’intrattenimento… ma quasi mai questa soluzione riesce a soddisfarli completamente e prima o poi trovano il modo di entrare direttamente in campo e dimostrare in prima persona il loro coraggio e le grandi capacità di cui sono dotati.

 

La Salute

I nati il 28 Gennaio se non riescono a contenere e a gestire al meglio la loro carica emotiva, la loro energia e il loro entusiasmo, possono andare incontro a tutta una serie di incidenti e problematiche di varia natura soprattutto al sistema nervoso.

Le discipline meditative si possono dimostrare molto utile nell’imparare a gestire la propria emotività e nel prendere il controllo di sé stessi. L’esercizio fisico, fatto con costanza, si può rivelare un vero e proprio toccasana per sfogare le energie in eccesso e per mantenersi in forma.

 

Il Santo del giorno

Il ventottesimo giorno, del primo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a San Tommaso d’Aquino, vissuto nel XIII secolo, una delle figure più importanti della storia del Cristianesimo.

 

Un ultimo consiglio

I nati il 28 Gennaio dovrebbero darsi una calmata, imparare a tenere a freno i nervi e a gestire le loro energie.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Hai bisogno di aiuto?
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: