Nati il 28 Maggio

Nascere il 28 Maggio: originalità ed eleganza

Il 28, visto attraverso lo sguardo attento della numerologia esoterica, è da considerarsi come un 10. In questa disciplina infatti tutti i numeri superiori al 22 vedono le cifre che li compongono sommate tra di loro, fino a raggiungere un numero compreso tra 1 e 22 appunto.

2+8 dà come risultato proprio 10 che è un numero estremamente interessante perché è una sorta di nuovo 1. Il 10 infatti arriva dopo il 9, numero che aveva chiuso un ciclo, e il 10 ne apre un altro.

Anche dal punto di vista geometrico il raffronto tra 9 e 10 è assolutamente interessante: il primo infatti può essere rappresentato geometricamente da un cerchio perfetto, il 10 invece è visto come un cerchio perfetto al cui centro è inserito un puntino.

Quel piccolo punto trasforma il cerchio in una ruota, elemento quest’ultimo molto importante e centrato visto che allude al concetto di movimento. Infatti le persone con il 10 dovrebbero mettersi in movimento, prendere la propria vita in mano, imparare ad adattarsi ai cambiamenti.

Nell’universo nulla ristagna: tutto si trasforma continuamente, cambia, sembra morire e poi si rigenera. L’unica certezza esistente in questo piano della coscienza è, per paradosso, che non vi sono sicurezze.

Chi ha il 10 nella propria data di nascita solitamente presenta forti resistenze a questi precetti: essi mal tollerano i cambiamenti e proprio come i bambini, quando vengono messi di fronte ad un nuovo evento, si aspettano che qualcun altro operi per conto loro al fine di evitargli cambiamenti.

I genitori spesso agiscono in questo modo nei confronti dei piccoli alle prime esperienze, ma i nati con il 10 portano questo comportamento ad un vero e proprio sistema di vita: molto spesso sviluppano interi sistemi di pensiero e filosofie pur di giustificare il loro dovere di non intervenire, di non cambiare e di aspettare che qualcun altro si occupi della questione.

Alcune tra queste persone sviluppano una grande fede in Dio o un atteggiamento particolarmente fatalista: non importa la natura della loro filosofia, l’importante è che essa li esoneri totalmente dal fare qualcosa.

Il loro timore verso i cambiamenti è assolutamente viscerale e molto spesso, le persone con il 10 nella data di nascita, si mettono da soli degli ostacoli nel proprio percorso, in modo da non cedere, in momenti di distrazione, alla voglia di entrare in azione.

In realtà il loro compito sarebbe proprio quello, ma non lo fanno, temporeggiano, rimandano. L’universo chiede a loro solo questo primo piccolo passo, questo atto di coraggio, mollando tutte le loro filosofie, e di riprendersi la vita in mano. Se lo faranno tutto per loro si metterà in discesa.

Nel mazzo dei Tarocchi, tra gli Arcani Maggiori, la carta numero 10 è quella de La Ruota della Fortuna, una delle carte più cariche di significati simbolici. Essa infatti rappresenta perfettamente il movimento, l’impermanenza, il cambiamento costante.

Non solo: attorno alla grande ruota sono distribuite tre figure dalla forte connotazione simbolica. La figura sul lato destro rappresenta l’aspetto mentale e intellettuale dell’uomo, mentre quella a sinistra la sfera materiale e corporale. Proprio seduta sulla parte alta della ruota si trova una terza figura che rappresenta simbolicamente la sfera spirituale.

Nel caso in cui la carta de La Ruota della Fortuna esca in una stesa di Tarocchi sarebbe opportuno prendere in seria considerazione un elenco di parole e concetti che permette di approfondire i significati nascosti dell’Arcano: movimento incessante dell’universo, soluzioni, nuovi cicli, rinnovamento, evoluzione.

Qualora invece questa stessa carta si presenti nella stesa, ma in senso rovesciato, l’elenco di parole e concetti da prendere a riferimento sarà ben diverso: vicoli ciechi, problemi, blocchi, difficoltà.

Le persone nate il 28 Maggio dal punto di vista planetario sono governate dal Sole, il cuore pulsante del nostro sistema che le principali tradizioni astrologiche associano all’energia, al calore, alla positività e all’ottimismo.

Il contemporaneo influsso di Mercurio, pianeta che governa il segno dei Gemelli, può portare i nati in questo giorno ad approfittare della loro grande dotazione energetica per sopraffare gli altri.

I nati il 28 Maggio

I nati il 28 Maggio entrano nel loro elemento solo quando possono iniziare qualcosa di nuovo, cominciare un progetto, dare il via ad un’avventura.

Il senso di novità e la libertà, sono concetti importantissimi per questi individui che infatti si sentono al loro massimo solo quando percepiscono la possibilità di esprimere sé stessi in piena libertà, attraverso nuove idee.

Le caratteristiche principali che contraddistinguono il loro lavoro sono sempre l’originalità e una certa eleganza. Essi amano sviluppare idee semplici, ma sempre eleganti ed efficaci.

Solitamente queste persone ottengono grandi successi se trovano la loro professione ideale: sanno come sfruttare il loro temperamento carico di energia.

Fintanto però che non trovano il loro lavoro dei sogni possono essere un poco ondivaghi, distratti, poco interessati a quello che stanno facendo. Quando trovano la professione che fa per loro daranno tutto sé stessi, non solo nell’ideazione, ma anche nella pratica.

La Salute

I nati il 28 di Maggio sono sempre carichi di energia, si muovono a grandi velocità e sono sempre pronti a dare il via a nuove idee e nuovi progetti. Tutto questo li espone ad andare incontro ad incidenti e anche a periodici attacchi di stress.

In particolare se le persone non rispondono con entusiasmo alle loro proposte possono andare incontro a gravi crisi emotive.

Per questa ragione è fortemente raccomandato un percorso spirituale forte, che aiuti a sviluppare maggiore consapevolezza e che permetta loro di imparare a gestire in maniera costante la loro grande energia: evitando dunque inutili fiammate alternate a momenti senza alcuna forza.

A tavola i nati in questo giorno devono auto-stimolarsi orientandosi su cibi particolari, esotici, interessanti… La loro avversione per le routine potrebbe altrimenti portarli verso abitudini alimentari sbagliate.

Il Santo del giorno

Il ventottesimo giorno, del quinto mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano alla solennità della Pentecoste: occasione in cui lo Spirito Santo, dopo la risalita al Cielo di Gesù Risorto, discese sugli Apostoli e Maria.

Consiglio del giorno

I nati il 28 Maggio dovrebbero orientarsi maggiormente seguendo i loro principi morali.

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Effettua il login

Hai bisogno di aiuto?