Nascere il 30 Marzo: determinazione ed energia

Il numero 30 viene considerato dalla numerologia esoterica come un 3, poiché questa disciplina si basa sui numeri dall’1 al 22, dopo di che si iniziano a sommare le cifre che compongono il numero in questione.

Ne consegue dunque che 3+0 = 3. Quest’ultimo numero ha un ruolo fondamentale che viene riconosciuto anche dalle più antiche discipline esoteriche.

Il 3 è il primo elemento nuovo nel susseguirsi dei numeri: l’1 è infatti considerato il principio maschile, mentre il 2 è la rappresentazione numerica del principio femminile.

Il 3 invece è un nuovo soggetto che sembra sul punto di scendere nel mondo materiale, è pronto ad entrare nella sfera concreta dell’esistenza.

Molti esperti del settore guardano al 3 come ad un eccesso di energia, ad una fuoriuscita della stessa, ad una sorta di esplosione vulcanica dalla quale sgorga un flusso di potenza creativa che era già presente nell’1, che è stata trasformata dal 2, e che adesso ha raggiunto uno stato quasi concreto.

Non è sbagliato pensare al numero 3 come ad un figlio dell’1 e dell’2, ma è importante considerare che questo numero non ha certo un carattere da infante, ma piuttosto da adolescente. La sua energia infatti è potente e molto difficile da gestire.

Il 3 entra in azione attraverso la mente, la creatività e la comunicazione, e ciò viene immediatamente evidenziato dal suo carattere specifico seppure, è necessario sottolinearlo, le persone che hanno il 3 nella propria data di nascita spesso evidenziano una certa difficoltà nel comunicare i propri stati d’animo più profondi.

Dal punto di vista simbolico il 3 si può tradurre perfettamente nel concetto di “idea”, infatti esso è pronto per entrare nel mondo concreto, ma per il momento fa parte ancora della sfera mentale.

È utile per comprendere meglio questo aspetto osservare come l’1 sia dotato di tutti gli strumenti ma totalmente privo di conoscenza, il 2 ha la conoscenza, la capacità di trasformazione e di concezione, ed il 3 è il risultato del concepimento, l’idea, la creazione mentale.

Questa struttura spiega almeno in parte il perché le persone che hanno il 3 nella data di nascita non riescono a esprimere adeguatamente la loro intimità più profonda.

Questi individui infatti hanno grandi capacità creative, ma sono in qualche modo imprigionate nella sfera mentale: non riescono a farle passare, a farle filtrare nel mondo concreto e verso gli altri.

Soltanto attraverso un impegno costante, un importante allenamento fatto con grande dedizione, riusciranno a migliorare le loro capacità in tal senso e a tirare fuori da sé ogni profondità riuscendo poi a condividerla con gli altri.

Nello stretto circolo degli Arcani Maggiori del Mazzo dei Tarocchi, la carta numero 3 è quella dell’Imperatrice. Nel volto di questa figura femminile, piuttosto pallida, sembrano riflettersi creatività, intelligenza e splendore.

Essa costituisce una re-interpretazione dell’archetipo della Dea Madre con l’aggiunta degli attributi sensuali tipici di Venere. La sua postura nella carta ricorda quella di una partoriente e mai posa fu più indicativa: questo Arcano infatti si riferisce proprio ad una conoscenza che si manifesta, ad un’uscita nel mondo, ad una trasformazione, ad un portare alla luce.

Quando la carta dell’Imperatrice entra in una stesa di Tarocchi sarebbe opportuno prendere in considerazione una serie di parole e concetti che permetteranno una lettura più approfondita dell’Arcano: potere, abbondanza, creatività, seduzione, determinazione, forza, fecondità.

Nel caso in cui questa stessa carta si dovesse presentare nella stesa, ma in senso rovesciato, la serie di parole e concetti da tenere a riferimento dovrebbe essere molto diversa e contradditoria: ignoranza, verità, amante, prostituta, luce, dubbio, risoluzione negli affari.

Le persone nate il 30 Marzo sono governate dal punto di vista planetario da Giove, il pianeta più grande del Sistema Solare che viene associato dall’Astrologia all’espansione, all’ottimismo e alla fiducia.

Il connubio di influssi di Giove e Marte, quest’ultimo pianeta governa infatti il segno zodiacale dell’Ariete, può portare allo sviluppo di una personalità che attira molti antagonismi e potrebbe anche condurre, vista la potenza dell’energia in campo, a forti frustrazioni molto pericolose per la salute mentale.

I nati il 30 Marzo

I nati il 30 di Marzo sembrano proiettare tutta la loro energia verso l’esterno e proprio per questo fanno nascere degli antagonismi: la loro potente energia ha infatti effetti importanti sugli altri.

Tuttavia la loro principale caratteristica, che li distingue dalla gran parte degli altri, è la determinazione: essi possono cadere mille volte, si può star certi che si rialzeranno ogni volta.

Perdersi d’animo non è qualcosa che li riguarda. Il successo è quasi garantito, magari in tarda età, ma è quasi certo che la loro grande energia, canalizzata attraverso la loro determinazione, li porterà a raggiungere tutti i traguardi che si prefiggono.

Essendo molto orientati verso l’esterno, come detto in precedenza, influiscono molto sull’ambiente circostante, ma ne sono anche influenzati: per queste persone infatti l’opinione altrui sul loro conto è molto importante, per questo motivo curano molto la loro immagine e rimangono spesso sconcertati se qualcuno non li apprezza come essi si aspetterebbero.

La Salute

I nati il 30 Marzo hanno un grande nemico: lo stress. Essi infatti hanno un’emotività importante e la loro determinazione li spinge verso ritmi di vita spesso malsani.

Dovrebbero dunque imparare a gestire le tensioni e non trascurare alcun sintomo: essi infatti, molto spesso, presi dalle loro passioni tendono a trascurare la loro salute.

A tavola non sono delle buone forchette e spesso non utilizzano i pasti nemmeno in ottica conviviale: per loro è solo nutrimento. Sarebbe dunque importante, al fine di assumere un atteggiamento equilibrato in merito, appassionarsi dell’arte culinaria e dare maggiore importanza ai pasti.

L’attività fisica è fortemente raccomandata anche in ottica antistress: sarebbero preferibili attività che permettono l’immersione nella natura.

Il Santo del giorno

Il trentesimo giorno, del terzo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano al Beato Amedeo IX di Savoia, un duca del quindicesimo secolo che si distinse per la devozione alla chiesa e per l’attenzione ai poveri e per la lotta alle ingiustizie.

Consiglio del giorno

I nati il 30 Marzo dovrebbero darsi una calmata, smussare gli angoli e imparare la straordinaria arte della diplomazia.

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Effettua il login

Hai bisogno di aiuto?