Nati il 5 Aprile

Nascere il 5 Aprile: concentrazione e tenacia

La numerologia esoterica guarda al 5 con estrema attenzione poiché esso è il numero di chi trasmette, dei collegamenti, di coloro che fungono da mediatori. Un ruolo importantissimo. Alla sua massima espressione il 5 incarna il collegamento tra l’uomo e Dio, il ponte tra Cielo e terra.

Questo delicatissimo ruolo richiede alle persone che hanno il 5 nella propria data di nascita una fase di apprendimento: essi infatti dovranno prima imparare a conoscere bene sé stessi, a riconoscere il proprio valore e soprattutto quello degli altri. Queste persone tendono a giudicare troppo severamente sé stessi e gli altri e questa asprezza nel giudizio può rendere sterile il loro “collegamento”.

Se non imparano ad essere più profondi e meno rigidi, diventeranno un collegamento morto. Trasmittenti spente e dunque inutili. Onde evitare questa degenerazione è importante che chi nasce con il 5 si apra al sacro, a tutto quel mondo che va oltre le normali leggi della fisica.

Riconoscere ciò che è sacro, in sé stessi e negli altri, li aiuterà moltissimo a diventare delle “antenne” straordinariamente funzionanti. Oltre a ciò queste persone dovranno coltivare anche l’umiltà: a poco infatti serviranno i facili entusiasmi in un percorso di tipo spirituale.

Ad ogni passo, ad ogni intuizione, si rimette in gioco tutto e non esiste mai un obiettivo acquisito per sempre. L’umiltà è importante perché mantiene la giusta predisposizione alla crescita, la mancanza di umiltà invece va nella direzione opposta e riporta indietro l’evoluzione spirituale.

Il destino delle persone che hanno il 5 nella data di nascita è quello di fungere da collegamento, di connettere mondi distinti, di trasformarsi in un ponte tra questo mondo ed un altro di cui si intuiscono soltanto alcuni tratti: non è quindi un ruolo in cui ci si può permettere la vanagloria o i facili entusiasmi.

Questi individui, molto spesso, sviluppano un conflitto importante con l’autorità fin da giovanissimi. Curiosamente sarà proprio questa loro idiosincrasia verso l’autorità ad aiutarli nel loro percorso per diventare autorevoli: essi infatti sapendo cosa non funziona nell’autorità impareranno rapidamente i segreti dell’autorevolezza senza farsi prendersi la mano da istinti dittatoriali.

Le persone con il 5, se imparano a gestirsi correttamente, si potranno trasformare in dei veri e propri guru, punti di riferimento fondamentali per le altre persone.

Nel mazzo dei Tarocchi, tra gli Arcani Maggiori, la carta numero 5 è quella de Il Papa, ovvero il pontefice, colui che fa i ponti. Dal punto di vista simbolico questa figura rappresenta il collegamento tra il mondo spirituale e quello materiale.

Il Papa in una mano tiene un bastone e con l’altra fa un gesto di benedizione, ciò allude chiaramente ai concetti protezione ed insegnamento che vengono così rappresentati in un’unica figura.

Da sottolineare che Il Papa svolge la propria funzione di collegamento in assoluta purezza, ovvero non trattiene nulla per sé della conoscenza che lo attraversa: egli svolge la sua funzione come un’antenna che non ha alcuna dispersione.

Quando la carta de Il Papa si presenta in una stesa di Tarocchi è importante tenere presente un elenco di parole e concetti che aiutano ad approfondire la comprensione della carta: potere spirituale, guida morale, saggezza, comunicazione, maestri, morale superiore.

Qualora questa stessa carta si presenti nella stesa, ma in senso rovesciato, l’elenco di parole e concetti da prendere a riferimento sarà molto diverso: dogmi religiosi, incomprensioni, schiavitù, avarizia, debolezza.

Le persone nate il 5 Aprile, dal punto di vista planetario, sono governate da Mercurio, un pianeta che l’astrologia associa dalla velocità di pensiero e alla rapidità del cambiamento.

Il contemporaneo influsso di Marte, pianeta che governa il segno dell’Ariete, dona ai nati in questo giorno una grande energia che li accompagnerà per tutta la vita.

I nati il 5 Aprile

I nati il 5 di Aprile si rivelano abili nell’ottenere quello che vogliono e abbastanza tenaci da preservarlo nel tempo. Non possono essere definiti vanagloriosi o egocentrici, ma è pur vero che hanno molta autostima e ci tengono alla loro immagine.

Sembrano un po’ superficiali proprio perché vengono attirati da persone e situazioni che hanno un certo aspetto, non considerando i risvolti intimi e profondi.

L’apprezzamento altrui è molto importante per loro, sia a livello personale che per quanto riguarda la propria professione, ma possono farne anche a meno quando attivano la loro determinazione.

Essi infatti si dimostrano in grado di dedicarsi ai loro progetti con una concentrazione fuori dal comune che li isola totalmente dal contesto in cui si muovono. I nati in questo giorno hanno davvero una dotazione di qualità straordinarie e, nonostante il fatto che lo sappiano e che abbiano una stima di sé incredibilmente alta, mantengono un atteggiamento sempre umile, senza fare troppo sfoggio di sé.

Tendenzialmente essi amano scegliere e poi rimanere fedeli alla linea tracciata: nel tipo di professione, nella corrente di pensiero, nel sistema di vita da adottare…

La Salute

I nati il 5 Aprile sono molto dediti al lavoro grazie alla loro grande capacità di concentrazione che li isola dal mondo, ma finiscono per esaurire molte delle loro energie in questo modo.

Non di rado arrivano a dei veri e propri sfinimenti e a sviluppare tassi molto alti di stress. Tutto ciò non fa ovviamente bene alla salute e dovrebbero dunque prendere dei periodi di riposo adeguati.

A questo proposito però devono porre attenzione alla loro tendenza a strafare anche in questo ambito: una volta usciti dal lavoro, mollano i freni e si lasciano andare fin troppo ai piaceri della tavola.

Una dieta equilibrata e leggera è la scelta migliore, evitando in particolare cibi grassi, zuccheri, alcol, droghe, tabacco. Particolarmente raccomandate le forme di attività fisica che li aiutino a mantenersi in forma e a gestire lo stress.

Il Santo del giorno

Il quinto giorno, del quarto mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a San Vincenzo Ferreri, sacerdote domenicano vissuto tra quattordicesimo e quindicesimo secolo e noto per aver convertito con le sue predicazioni molte persone in tutta Europa.

Consiglio del giorno

I nati il 5 Aprile dovrebbero imparare a gestire la loro tenacia e a capire quando è il momento di lasciare che le cose vadano come devono andare.

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Effettua il login

Hai bisogno di aiuto?