Nati il 5 Febbraio

Nascere il 5 Febbraio: disinvoltura ed eloquenza

Il numero 5 se guardato attraverso l’ottica della numerologia esoterica assume un significato molto chiaro: esso è infatti il numero dei collegamenti, di chi trasmette, di colore che svolgono la delicata funzione di mediatore.

Per comprendere al meglio questo concetto sarà sufficiente dire che il 5 visto al massimo della sua espressione rappresenta il collegamento tra l’uomo e Dio, tra il Cielo e la terra.

Le persone che hanno il 5 nella propria data di nascita, proprio per questo loro delicato ruolo, hanno la necessità di imparare a conoscere sé stessi e il proprio valore, per poi andare a ricercare il valore altrui.

Questo tipo di percorso è particolarmente necessario poiché essi tendono a giudicare aspramente sia gli altri che sé stessi e questa “rigidità” di giudizio può inaridirli: essi invece se vogliono svolgere la loro funzione di collegamento al meglio devono imparare a guardare con attenzione e profondità, sé stessi e gli altri.

Se non fanno questo tipo di percorso di redenzione, vedranno arrestarsi la propria evoluzione e diventeranno delle “trasmittenti” piuttosto inutili. Per riuscire al meglio in questo percorso è importante che le persone con il 5 si aprano al sacro, al mondo che va oltre la fisica.

Essi dovranno imparare a riconoscere in sé stessi ciò che è sacro e che va oltre, per poi imparare a riconoscerlo negli altri.

Durante il percorso questi individui dovranno coltivare anche un’altra qualità senza la quale la metà finale non è raggiungibile: l’umiltà. Essi devono mantenersi estremamente umili e dovranno sempre considerare che ogni loro nuova intuizione, ogni scoperta, non li eleva sopra agli altri ma li porta sotto un’altra montagna da scalare.

In un percorso di crescita spirituale non esistono infatti obiettivi acquisiti per sempre, ma una sfida continua che deve essere condotta con estrema umiltà. Il loro destino, quello di fare da collegamento, prevede la copertura di un ruolo molto difficile che non può essere vissuto con troppi facili entusiasmi.

Solitamente queste persone, soprattutto da giovani, sviluppano un rapporto molto conflittuale con l’autorità e questo gli darà un forte aiuto quando saranno loro stessi a trasformarsi in figure autorevoli.

Essi infatti sapranno identificare i punti deboli dell’autorità e impareranno a offrirsi come guide senza riproporre quei fastidi che essi stessi hanno provato in gioventù. Le persone con il 5 nella data di nascita possono diventare dei veri e propri guru che sapranno gestire il loro ruolo al meglio.

Tra gli Arcani Maggiori, la carta numero 5 è quella de Il Papa che deve essere considerato nel suo ruolo di pontefice, ovvero facitore di ponti. Egli dunque, dal punto di vista simbolico, collega il mondo spirituale a quello materiale.

Il Papa in una mano sorregge un bastone e l’altra fa segno di benedizione, così da offrire al contempo protezione e insegnamento. È interessante notare che Il Papa funge da collegamento come se fosse un’antenna: esso infatti non trattiene nulla della conoscenza che lo attraversa, trasmette tutto senza riserve.

Nel caso in cui questa carta si presenti in una stesa di Tarocchi sarà opportuno tenere presenti alcune parole chiave e concetti di riferimento per interpretarla correttamente: maestri, comunicazione, morale superiore, guida morale, potere spirituale, saggezza.

Se questa stessa carta si presenta nella stesa ma in senso rovesciato le parole chiave e i concetti di riferimento da tenere presenti saranno ben diversi: debolezza, schiavitù, incomprensioni, dogmi religiosi, avarizia.

Le persone nate il 5 Febbraio, dal punto di vista planetario, sono governate da Mercurio, il pianeta che tradizionalmente è associato alla rapidità di pensiero e al cambiamento.

L’influsso contemporaneo di Urano, pianeta che governa il segno dell’Aquario, espande le capacità mercuriali: infatti gli individui nati sotto questa combinazione di influssi si rivelano mentalmente molto dinamici e in grado di percepire la vera essenza della realtà, quella universale.

 

I nati in questo giorno

I nati il 5 di Febbraio sono dotati di grazia e disinvoltura e mettono queste caratteristiche in tutto quello che fanno. Essi hanno una sorta “fluido” che li rende assolutamente persuasivi seppure non facciano grandi cose per esserlo: la loro pacatezza ed i fatti che fanno seguire alle parole li rendono particolarmente eloquenti.

Alcuni di loro sono veramente dotati anche dal punto di vista verbale e riescono ad affascinare con i loro discorsi ricchi di fantasia e coloriture.

La loro acutezza e perspicacia è incontestabile, ma molto spesso le loro opinioni vengono contrastate anche aspramente dagli altri, soprattutto perché i loro modi di esprimerle possono essere interpretate male: la loro disinvoltura è spesso fraintesa in questi casi come intransigenza ed eccessiva sicurezza.

I fraintendimenti non vengono presi in minima considerazione dai nati in questo giorno: come Paganini, essi non ripetono. Se non li si è compresi ad un primo ascolto, per via di un fraintendimento, essi non daranno una nuova possibilità.

Sarebbe opportuno che i nati in questo giorno prendessero in seria considerazione un percorso che li porti ad esprimere il loro mondo interiore con più cura, prendendosi tutto il tempo necessario.

 

La Salute

I nati il 5 Febbraio godono in generale di buona salute, ma possono sviluppare alcuni disturbi cronici che li accompagnano per tutta la durata della loro vita. Di questi disturbi essi preferiscono non parlare: come se parlandone il disturbo diventasse più pesante.

A tavola dovrebbero imparare la moderazione, andando a tenere sott’occhio la quantità e la qualità degli alimenti. I grassi animali, l’alcol, gli zuccheri e il tabacco dovrebbero essere consumati con estrema moderazione.

L’esercizio fisico è fortemente raccomandato, specialmente le passeggiate in mezzo al verde e le discipline a bassa intensità, ma i più atletici possono optare anche per sport competitivi.

 

Il Santo del giorno

Il quinto giorno, del secondo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a Sant’Agata, vergine e martire del III secolo che ancora oggi riscuote grande venerazione soprattutto nella sua città: Catania. Di nobili natali ella fu una mistica importante e per questa sua fede venne condannata a morte da Decio nell’anno 251.

 

Il Consiglio del giorno

I nati il 5 Febbraio dovrebbero concedere agli altri più possibilità, non tutti sono dotati della loro velocità di pensiero.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Effettua il login

Hai bisogno di aiuto?