Nati il 5 Luglio

Nascere il 5 Luglio: energia e carisma

Il 5 è uno dei numeri che maggiormente si identifica con il proprio scopo, esso infatti, secondo la numerologia esoterica, ha una funzione molto precisa: fungere da collegamento, trasmettere, fare da mediatore.

Nella sua massima espressione si può pensare al 5 come al collegamento tra uomo e Dio, tra Cielo e terra, tra mondo spirituale e mondo materiale. È un ruolo fondamentale, importantissimo, che viene percepito in maniera inconscia ed innata da tutte le persone che hanno il 5 nella data di nascita.

Questi individui dovranno fare un lungo e non facile percorso se vogliono trasformarsi in buone “trasmittenti”, cominciando ovviamente dalla conoscenza di sé stessi. Dovrebbero infatti prendere atto delle loro profondità e imparare a riconoscere il proprio valore, dopo di che estendere quest’analisi a tutti gli altri riconoscendo anche il valore intrinseco in tutte le altre persone.

Questo percorso si rende necessario perché senza di esso, le persone che hanno il 5 nella data di nascita tendono a giudicare in maniera molto severa sé stessi e gli altri. Un vizio terribile che, se non “curato”, li porterà ad irrigidirsi nelle proprie convinzioni e posizioni fino ad inaridirli: ovviamente questa deriva non è adatta a chi deve mettere in comunicazione il mondo materiale con quello sottile.

Se le persone con il 5 non intraprendono un percorso di raffinazione, di depurazione, di evoluzione, non potranno essere di alcun aiuto; non saranno capaci di trasmettere alcunché. Il passo decisivo per queste persone è quello di aprirsi alla dimensione sacra, a tutto ciò che va oltre il mondo fisico. In questo modo potranno riconoscere in sé stessi la parte sacra, incorruttibile, e potranno intuirne la presenza anche negli altri.

In questo modo il loro percorso punterà nella giusta direzione e, se accompagnato dall’umiltà, ci saranno da aspettarsi risultati fiorenti. L’umiltà è una condizione sine qua non nei percorsi evolutivi di questo tipo: in questo ambito infatti non esistono obiettivi acquisiti per sempre, motivi di orgoglio e tantomeno di vanità: ogni intuizione apre nuovi scenari, ogni montagna scalata porta alle pendici di un’altra montagna da scalare.

La sfida è continua e senza l’umiltà non si farà molta strada. I facili entusiasmi non sono assolutamente adatti al ruolo che essi dovranno ricoprire. Interessante notare che queste persone solitamente, già in giovane età, sviluppano un chiaro conflitto con l’autorità e questo li porta a sviluppare un metodo tutto loro per diventare autorevoli: essi infatti riescono quasi sempre a sviluppare l’autorevolezza senza usare l’autorità.

Le persone che hanno il 5 nella loro data di nascita diventano molto spesso dei punti di riferimento per chi sta loro intorno, a volte dei veri e propri guru che sapranno incarnare il ruolo di collegamento al meglio delle loro possibilità.

Nel mazzo dei Tarocchi, tra gli Arcani Maggiori, la carta numero 5 è quella de Il Papa. Questa figura viene presa in considerazione nel suo ruolo di pontefice, ovvero di colui che fa i ponti, che funge da collegamento dunque tra il mondo spirituale e quello materiale.

Il Papa sorregge con una mano un bastone, mentre con l’altra esegue un segno di benedizione: da una parte quindi offre protezione e dall’altro apporta insegnamenti. Questo Arcano è interessante perché svolge il suo ruolo di collegamento in maniera pura, come se fosse un’antenna: trasmette tutto quello che riceve senza trattenere nulla per sé.

Quando la carta de Il Papa si presenta in una stesa di Tarocchi sarebbe opportuno tenere a mente alcune parole e concetti che permettono di approfondire la lettura dell’Arcano stesso: guida morale, potere spirituale, saggezza, comunicazione, maestri, morale superiore.

Qualora invece questa stessa carta si presenti nella stesa, ma in senso invertito, le parole e i concetti da prendere a riferimento dovrebbero essere molto diversi: incomprensioni, debolezza, schiavitù, avarizia, dogmi religiosi.

Le persone nate il 5 Luglio, dal punto di vista planetario, sono governate da Mercurio, il pianeta che l’astrologia associa tipicamente alla rapidità di pensiero e alla facilità di cambiamento.

L’influsso mercuriale porta i nati in questo giorno a cambiare idea e ambiente con forse troppa facilità, ma l’influsso contemporaneo della Luna, astro che governa il segno del Cancro, inserisce nella loro personalità una sensibilità notevole sulla quale, purtroppo, spesso rimangono tracce e ferite.

I nati in questo giorno

I nati il 5 Luglio sono ricolmi di energia, sembrano non riuscire nemmeno a trattenerla e passano da un’attività all’altra con forse troppa superficialità. Essi sono attirati dalla varietà, dalle cose scintillanti, le attività fuori dal comune e le persone particolari.

Sono sempre in movimento e si dimostrano particolarmente affascinanti tanto da sedurre con una certa facilità, ma non sono certo la scelta ideale se si ricerca stabilità e sostegno. Quando sembra di vederli da una parte, sono in realtà già dall’altra: questo è valido sia dal punto di vista fisico che, a maggior ragione, da quello mentale.

Sono pieni di carisma e usano la loro influenza per persuadere gli altri ad indirizzarsi proprio dove vogliono loro: devono stare molto attenti a non diventare troppo autoritari in questo. Il loro carisma e l’energia possono sedurre con estrema facilità, ma non sono persone facili da gestire.

La Salute

I nati il 5 di Luglio godono solitamente di buona salute perché sono naturalmente inclini a muoversi, a tenersi in forma, ad uscire all’aria aperta… D’altro canto però la loro energia può illuderli facilmente e fargli sovrastimare le loro capacità, esponendosi così ad incidenti.

Sarebbe opportuno che essi imparassero quanto prima a gestire i loro ritmi, senza farsi travolgere: rallentare è una necessità, in questo può essere utile la meditazione. A tavola sono degli originali per certi versi: la varietà è importante per loro e anche una certa tendenza alla sperimentazione.

L’importante è che essi imparino a distinguere quello che può essere adatto a loro e ciò che invece è senza dubbio deleterio. Gli sport sono fortemente raccomandati, ma meglio evitare la competizione seriosa: è preferibile puntare sugli aspetti giocosi e allegri.

Il Santo del giorno

Il quinto giorno, del settimo mese dell’anno, è dedicato nel calendario cristiano a Sant’Antonio Maria Zaccaria, sacerdote del sedicesimo secolo che dopo essere diventato medico scelse la strada di curare le anime anziché i corpi.

Consiglio del giorno

I nati il 5 di Luglio dovrebbero condividere la loro creatività.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Effettua il login

Hai bisogno di aiuto?