Nati il 9 Luglio

Nascere il 9 Luglio: curiosità e tecnica

Il 9 è un numero conclusivo, che chiude un ciclo: è l’ultima cifra. Dopo di esso si rivedranno le cifre già viste in precedenza, una affiancata all’altra.

Questo aspetto è visceralmente insito nel 9 ed anche la numerologia esoterica lo considera come espressione del concetto di conclusione, come simbolo delle prove finali, della necessità di una chiusura, degli esami da superare.

Le persone che hanno il 9 nella propria data di nascita incarnano in maniera interessante il carattere conclusivo del loro numero: essi infatti sentono un bisogno profondo di chiudere con il passato, di staccarsi dai bagagli emotivi che li hanno appesantiti nel percorso, di tagliare i ponti con i ricordi, di non farsi condizionare il presente ed il futuro da ciò che non è più.

Nel loro atteggiamento queste persone diventano anche piuttosto estreme e talvolta ricordano quegli studenti universitari che, una volta superato un esame, bruciano tutti i libri di testo su cui hanno trascorso molte ore.

In estrema sintesi le persone con il 9 non vogliono saperne più nulla di quello che considerano già superato e se la vita, in maniera beffarda, gli ripresenta davanti una sfida che consideravano conclusa, essi reagiscono male.

Solitamente diventano intolleranti, si sentono frustrati, infastiditi nel profondo. Per queste persone dover rimettere le mani laddove pensavano di non doverle rimettere più rappresenta un vero dramma.

Tra le persone nate con il 9 diventano facilmente distinguibili quelle che entrano in conflitto con il numero: esse infatti sviluppano l’abitudine di lamentarsi del passato, di ciò che avrebbe potuto essere e non è stato, delle prove fallite, degli esami non superati, delle titubanze che hanno segnato il loro percorso… insomma, questi individui, in conflitto con il 9, finiscono per vivere di rimpianti e rancori.

Ci sono soltanto due modi in cui essi possono reagire a questa condizione tutt’altro che fortunata: possono infatti sviluppare una grande fede in Dio oppure lasciano briglia sciolta alla loro emotività. Non prendono in considerazione mezze misure.

Le persone che hanno il 9 nella data di nascita hanno un approccio ad ogni cosa che li porta a affondare bene i piedi nel problema o nella sfida che si trovano davanti. Non è un caso. Essi infatti credono che in questo modo possano in qualche modo “toccare bene il fondo” al fine di darsi poi una spinta e risolvere il problema, o superare la sfida, una volta per tutte.

L’idea è proprio quella di concentrarsi al massimo per poi agire risolutamente. Il problema principale rimane proprio il fatto che la vita è piuttosto beffarda e non sempre il loro metodo trova le conferme desiderate.

Nel mazzo dei Tarocchi, tra gli Arcani Maggiori, la carta numero 9 è quella dell’Eremita. Questa figura ricalca perfettamente l’archetipo del vecchio saggio che si dedica completamente alla ricerca di verità interiori. Egli infatti si accompagna soltanto con un bastone e con una lanterna che gli permette di illuminare il suo percorso.

È chiaramente una figura simbolica che rappresenta una strada molto difficile, impervia, che porta a nuove consapevolezze.

L’Eremita sarebbe anche un ottimo insegnante, che offre le sue conoscenze senza chiedere nulla in cambio, ma la sua strada non è per tutti: per seguirlo infatti è necessario liberarsi di tutte le mondanità, le rassicurazioni, le comodità… è un cammino silenzioso che richiede grande concentrazione, solitudine e dedizione totale. Non è per tutti.

Quando la carta dell’Eremita si presenta all’interno di una stesa di Tarocchi sarebbe consigliabile tenere a mente un elenco di parole e concetti che permettono di approfondire la lettura dell’Arcano: solitudine, saggezza, coerenza con sé stessi, fedeltà ai propri principi, capacità di illuminare, verità, giustizia, armonia.

Qualora invece questa stessa carta dovesse presentarsi nella stesa, ma in senso rovesciato, l’elenco di parole e concetti da prendere a riferimento dovrebbe essere molto diverso: corruzione, dubbio, occultamento, tradimento, povertà, paura, preoccupazione.

Le persone nate il 9 di Luglio dal punto di vista planetario sono governate dal pianeta Marte, pianeta che è associato dalla astrologia all’aggressività, all’energia ed anche alla guerra.

La forza virile di Marte non manca di esprimersi chiaramente nelle persone nate in questo giorno, ma d’altro canto l’influsso della Luna, astro che governa il segno del Cancro, bilancia un po’ l’effetto marziale e molto spesso annuncia prosperità economica e potere.

I nati in questo giorno

I nati il 9 di Luglio sono senza dubbio personalità estremamente interessanti e affascinanti che da una parte coltivano una sana curiosità che li spinge a interessarsi a molte tematiche diverse e dall’altra provano un profondo amore per lo sviluppo di abilità tecniche e pratiche.

In realtà le due cose sono legate profondamente dal loro desiderio fortissimo di comprendere il mondo e tutto ciò che ruota attorno alla vita. Queste persone sono incuriosite dai grandi misteri, dai fenomeni naturali non spiegabili, dalle coincidenze… se vi è la possibilità di imparare qualcosa o di avvicinarsi alla verità, essi ci si lanceranno a capofitto.

Stiamo parlando di personalità vivaci, menti curiose, che nella loro ricerca si concentrano molto anche sull’imparare a padroneggiare la tecnica e gli aspetti pratici di quello che cattura il loro interesse.

La Salute

I nati il 9 di Luglio sono individui curiosi e come tali devono porre molta attenzione alle loro azioni: spesso lasciano che la curiosità li spinga un po’ troppo oltre e non è raro che nelle loro ricerche finiscano per esaurire tutte le loro energie.

Portare il corpo e la mente verso condizioni di esaurimento non è mai una buona scelta: è necessario imparare a gestire le energie e a dare il giusto riposo all’organismo.

Sono attirati da tutto ciò che è nuovo, ma dovrebbero stare molto attenti a non lanciarsi troppo in fretta in nuove esperienze quando si tratta di salute. Ad esempio, essi quando sviluppano un po’ di sovrappeso non esitano a provare nuove diete e nuovi farmaci: errore grossolano.

Meglio puntare su una dieta sana e variegata, unita a dell’attività fisica svolta in maniera regolare.

Il Santo del giorno

Il nono giorno, del settimo mese dell’anno, è dedicato nel calendario cristiano a Santa Veronica Giuliani, vergine vissuta tra diciassettesimo e diciottesimo secolo che ebbe già in vita segni chiari della volontà divina: celebri i segni della corona di spine che apparirono sul suo capo.

Consiglio del giorno

I nati il 9 di Luglio dovrebbero non perdersi d’animo e continuare nella strada da loro scelta.

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Effettua il login

Hai bisogno di aiuto?