Articolo sui Nati il 16 novembre

Nascere il 16 Novembre: autorità e solitudine

La numerologia esoterica riserva un’attenzione particolare al numero 16, poiché esso traccia in chi lo ha nella data di nascita un segno molto profondo in tutti gli ambiti della vita. Curiosamente è interessante notare che presso le tre grandi culture occidentali, egizia, greca e romana, consideravano questo numero come poco propizio.

In realtà il 16 non è per nulla sfortunato, ma porta con sé un importante responsabilità: esso infatti funge da filtro per tutto ciò che è falso.

Ogni cosa che non è autentica, che non porta ad una vera evoluzione e che si dimostra essere solo un orpello, non passa attraverso il filtro del 16. Per questa ragione c’è stata una sovrapposizione tra questo numero e la sfortuna: gli eventi anche drammatici che hanno ripulito dalle falsità e dalle inutilità, hanno fatto sì che si interpretasse il 16 come sfortunato, ma era una visione di breve termine.

Infatti il 16 mostra i suoi effetti positivi più avanti nel tempo, quando si cominciano a raccogliere i frutti dell’evoluzione in ambito spirituale ed universale. Chi associa il 16 ad una sofferenza, ad un dolore, sbaglia, o per lo meno, non dice tutta la verità: la sofferenza può anche esserci, ma è solo una fase transitoria, è una sorta di tributo, di prezzo da pagare, per attraversare un passaggio importante e per fare un salto quantico nella propria evoluzione.

Non è un caso che il numero 16 in molte culture orientali sia associato alla liberazione del Karma. Il 16 è dunque un numero che serve a rendere l’uomo più vicino al vero, più umile, meno distratto dagli orpelli: a volte colpisce come un pugno allo stomaco, ma è un colpo a fin di bene, che riallinea le energie verso un orizzonte universale più ampio.

La carta numero 16 negli Arcani Maggiori è rappresentata da La Torre, in cui vediamo due figure cadere da una torre che, dopo essere stata colpita da un fulmine, sta crollando. Questo Arcano viene anche chiamato “la Casa di Dio”, ed infatti il fulmine sembra una punizione divina lanciata per riportare l’uomo a più umili consigli: la torre in figura è un chiaro riferimento alla Torre di Babele, uno degli episodi più famosi di sfida dell’uomo agli dèi, una forma di ribellione che viene costantemente punita.

Nei migliori corsi di Numerologia abbinata allo studio dei Tarocchi si evidenzia come la Torre rappresenti simbolicamente il nostro corpo, mentre la corona sul tetto che crolla rappresenta la razionalità, il giudizio e il pregiudizio.

Quando questa carta si presenta in una stesa è necessario fare riferimento a parole chiave come: strutture che vanno in pezzi, liberazione, nuove sfide, colpo di fulmine, nuove aperture, visione pi ampia. Qualora che questo Arcano si presenti nella stesa in senso invertito, per coglierne il significato bisognerà attingere a tutt’altra tonalità nelle parole chiave: collasso, disgrazia, distruzione, dolore, irrequietezza spirituale.

I nati il 16 Novembre sono governati da Nettuno dal punto di vista planetario che è l’astro maggiormente legato ai sogni, alle fantasie, all’inconscio ed anche al sentimento religioso.

L’influsso di Plutone, pianeta che governa il segno dello Scorpione, in questo caso ha un potere che può rivelarsi migliorativo: esso infatti spinge i nati in questo giorno ad una maggiore concretezza ed un attaccamento alla realtà oggettiva. A volte però, questa combinazione di influssi, può portarli a diventare un poco troppo ambiziosi e spericolati dal punto di vista finanziario.

 

 

 

I nati il 16 novembre

I nati il 16 di Novembre naturalmente dotati di autorità e sanno istintivamente come gestirla: sono dei capi. Direttori, manager, capifamiglia, gestori, consiglieri, leader, allenatori, guide… Sono straordinariamente bravi a fare in modo che la loro autorità non venga mai messa in discussione, evitando sul nascere che si creino malumori all’interno del gruppo che guidano.

Tendenzialmente da giovanissimi queste persone utilizzano un approccio piuttosto ribelle, per poi maturare e sviluppare tutte le loro doti da leader. Rimangono però sempre molto incentrati su sé stessi, difficilmente accettano aiuti esterni, sanno interpretare i desideri altrui, ma i loro bisogni rimangono un mistero per chi gli vive accanto.

Ottengono grandi successi quando oltre ad utilizzare la loro autorità imparano anche l’importanza del gioco di squadra, nel quale sapranno distinguersi senza dubbio. Il loro naturale fascino esteriore attira gli altri, ma è facilmente percepibile anche una scorza dura che richiede rispetto: questo è il loro biglietto da visita perfetto.

I nati in questo giorno si rivelano estremamente esigenti in fatto di partner, sia in ambito lavorativo che in quello sentimentale.

Non si accontentano e aspettano di trovare una figura che davvero li stimolino a progredire. Il loro atteggiamento verso la vita e chi li circonda, unito alla ricerca di partner ideali per loro esigenze, li porta spesso a vite solitarie e costellate di divorzi, amori infelici e delusioni sessuali.

Molte delle persone nate il 16 di Novembre che non riescono a trovare il partner che vogliono, passano una vita piuttosto solitaria, appoggiandosi solo su persone che conoscono da molto tempo.

La Salute

I nati il 16 Novembre hanno una tendenza a diventare sedentari: la loro propensione al comando si traduce curiosamente in una vita piuttosto molle dal punto di vista fisico. Ovviamente questo tipo di atteggiamento porta a sviluppare problemi di sovrappeso e relative gravi conseguenze per la salute.

Onde evitare questi scenari drammatici, i nati in questo giorno dovrebbero mantenere un regime alimentare sano, evitando cibi molto grassi, zuccheri ed alcol. Ancora di maggiore rilevanza è però, per queste persone, seguire con grande impegno e costanza, un rigido piano di allenamento fisico che gli permetta di mantenersi in forma e al contempo di scaricare le tensioni dovute alle molte responsabilità.

 

Il Santo del giorno

Il sedicesimo giorno dell’undicesimo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a Santa Gertrude la Grande, vergine appartenente all’ordine delle Cistercensi, grande intellettuale, ebbe visioni mistiche straordinarie e fu la prima a diffondere la devozione al Sacro Cuore di Gesù.

 

Un ultimo consiglio

I nati il 16 Novembre dovrebbero ricordare che la loro grande autorità li mette nella condizione di agire con maggiore responsabilità: devono tenere conto degli interessi altrui e non soltanto della propria voglia di comandare.

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

 

Lascia un commento

Hai bisogno di aiuto?