Nati il 22 novembre

Nascere il 22 Novembre: libertà ed impegno

Dal punto di vista della numerologia esoterica il 22 rappresenta simbolicamente l’energia primigenia, il caos, la potenza senza limite alcuno: un’energia che non ha ancora preso una forma definita e può diventare tutto e il contrario di tutto.

A dare un ulteriore esempio di questo concetto alcune tradizioni associano il numero 22 all’anima non ancora incarnata. Le persone nate il 22 solitamente rappresentano piuttosto bene questo stato caotico: sono infatti simpatiche, originali, a volte anche geniali, spesso buffonesche.

Ma al fine di entrare in piena funzione con il 22 è necessario che i nati in questo giorno si aprano, si liberino dalle catene (soprattutto sociali), e diano ascolto alla loro anima profonda, senza lasciarsi condizionare dai giudizi di altri.

La vera potenza dei 22 è infatti in quella visione semplice, diretta, unica, senza fronzoli, priva di filtri, che gli permette di realizzare imprese che per tutti gli altri sono semplicemente impensabili.

Le persone con il 22 nella data di nascita sono dei viaggiatori, si spostano e si adattano rapidamente a tutte le situazioni: si noti che possono essere definiti “viaggiatori” non solo perché possono fare viaggi fisici, ma si può intendere la definizione anche per chi è un esploratore della vita interiore.

Tra gli Arcani Maggiori, la carta numero 22 è rappresentata perfettamente da Il Matto, che alcuni considerano la carta numero 0. Essa infatti apre e chiude il percorso dei Tarocchi: è interna al ciclo, ma per certi versi è come se fosse esterna.

Alcuni la interpretano come il protagonista della via dei Tarocchi e le altre carte sarebbero, in questa interpretazione, le tappe della vita del Matto.

Tendenzialmente questa carta viene rappresentata graficamente da un giullare, un vagabondo che mette subito in evidenza tutta la sua libertà, il suo essere assolutamente privo di vincoli sociali.

Il suo ruolo all’interno del mazzo ci riporta all’energia del 22, quella caotica e informe che può diventare tutto: il Matto infatti è un po’ come il Jolly nei mazzi di carte da gioco.

La sua indipendenza totale viene rappresentata dal suo sacco che contiene tutto ciò di cui ha bisogno, il resto non è necessario. Il Matto sembra dirci che tutto ciò che è davvero utile è già dentro di lui, egli ha fiducia nei propri talenti e vive in un eterno presente, lontano dai traumi del passato e dalle ansie per il futuro.

Nel momento in cui l’Arcano de Il Matto esce in una stesa di Tarocchi bisognerà ricercare il suo significato basandoci su una serie di parole o concetti chiave: agire con spensieratezza, dare inizio a qualcosa, provare cose nuove, energia primordiale, sciocchezza.

Quando invece questa carta si presenta nella stesa in senso invertito le parole chiave da prendere a riferimento saranno diverse: vanità, fuga, assenza, negligenza, incapacità, prigionia, costrizione, inaffidabilità.

Le persone nate il 22 di Novembre sono accompagnate dal punto di vista planetario da Urano, che è noto per apportare una carica ondivaga e al contempo esplosiva.

In questo periodo si sta consumando la transizione tra il segno dello Scorpione e quello del Sagittario, la cuspide, e dunque Plutone e Marte, che governano lo Scorpione, e Giove, che governa il Sagittario, hanno un forte influsso sulle personalità dei nati in questo giorno.

Questo mix di influssi infatti porta allo sviluppo di una personalità piuttosto ribelle, autoritaria, inflessibile e anche violenta.

 

I nati in questo giorno

I nati il 22 di Novembre hanno al centro della propria personalità il concetto di libertà, o meglio ancora il processo di liberazione.

Le donne nate in questo giorno sono piuttosto impegnate nel far sentire la loro voce in merito alla parità di diritti, guadagnandosi l’autonomia e la realizzazione personale.

Anche gli uomini, nati in questo giorno, si sentono spinti a ricercare forme di libertà anche se dovrebbero stare attenti a non trasformarsi, durante la lotta, in un’altra versione dell’oppressore che stanno combattendo.

Stiamo parlando di individui con una personalità spiccata che non si fanno condizionare dalle mode e dalle convenzioni e che sono in grado di sviluppare un loro modo di pensare partendo dai loro valori personali.

Sia in famiglia che in società, essi si impegneranno a fondo per liberarsi e liberare gli altri. Spesso finiranno per scontrarsi con le autorità e ciò potrebbe causargli qualche problema.

Ridurre il tasso di provocazione e sviluppare un certo “tatto” nell’esprimere le proprie convinzioni potrebbe rivelarsi molto utile per raggiungere una vita equilibrata.

Essere un po’ più strategici, sottili, nel portare avanti una determinata lotta potrebbe aiutarli a portare a casa risultati maggiori, rispetto a quando tengono un atteggiamento da strenuo oppositore.

Il loro impegno è per loro una ragione di vita: anche quando dovessero raggiungere un obiettivo, vincere un’importante lotta, non si fermeranno qui, ma si impegneranno a far sì che gli stessi diritti siano riservati a colleghi, soci, amici e, per estensione, a tutta l’umanità.

Senza lotte e obiettivi da raggiungere queste persone si spengono, si ritirano in un guscio che non li aiuta per nulla ad evolvere. Hanno bisogno di azione e di impegno.

 

La Salute

I nati il 22 Novembre per la loro natura ribelle e sempre impegnata in strenue lotte, dovrebbero porre attenzione a non attirarsi troppe inimicizie e condurli a situazioni poco sane.

Vi è in loro anche un importante bisogno, soprattutto a livello di salute psicologica, di accettare il processo di invecchiamento: i giovani ribelli dovranno fare i conti con l’avanzare dell’età e non opporvisi inutilmente con risultati drastici per la salute fisica e mentale.

L’attività fisica è fortemente raccomandata, ma a bassa intensità, in modo da sfogare l’energia in eccesso, le tensioni e lo stress.

 

Il Santo del giorno

Il ventiduesimo giorno dell’undicesimo mese dell’anno è dedicato nel calendario cristiano a Santa Cecilia, Vergine e Martire vissuta tra II e III secolo che venne martirizzata su ordine del prefetto Almachio, seppure nella Roma di Alessandro Severo le persecuzioni sui cristiani fossero formalmente sospese.

 

Un ultimo consiglio

I nati il 22 Novembre dovrebbero affinare la loro armi, imparare a raggiungere gli obiettivi gradualmente, con costanza e dedizione. Non è sempre necessario rovesciare i tavoli di discussione per ottenere qualcosa.

 

 

Clicca qui per vedere tutti i giorni di nascita

Lascia un commento

Effettua il login

Hai bisogno di aiuto?